"Il Corvo: Memento Mori" è un tributo a un personaggio, a una mitologia, che affascina i lettori da trent’anni, un’opera originale firmata da autori cresciuti con l’iconico originale di James O’Barr. Un progetto italiano da esportazione... - I particolari

Ambientato a Roma, il racconto parte con un attacco terroristico che uccide il giovane David la sua ragazza Sara e la maggior parte dei fedeli che si erano radunati in una chiesa della città per un evento. Il Corvo: Memento Mori è un tributo a un personaggio, a una mitologia, che affascina i lettori da trent’anni, un’opera originale firmata da autori cresciuti con l’iconico originale di James O’Barr. L’iconica personificazione della vendetta creata da O’Barr prende di nuovo vita in questa storia realizzata dalla casa editrice milanese Edizioni BD in collaborazione con IDW Publishing.

il corvo

Ad accompagnare la storia principale, ciascun albo contiene una mini-storia tributo con protagoniste al femminile, la prima, d’ispirazione fantasy, si intitola “Virtù Sepolta” ed è firmata da Matteo Scalera.

“Sviluppare un progetto come il Corvo, dopo avere pubblicato l’originale, è il culmine di un’idea nata quasi per scherzo con James O’Barr durante i suoi tour italiani di presentazione della nostra edizione dell’opera originale”, ha spiegato Marco Schiavone di Edizioni BD: “Il Corvo è il fumetto di un’intera generazione, una vera leggenda che ancora oggi sa affascinare nuovi lettori, anche giovanissimi. Per l’occasione siamo tornati a collaborare con grandi autori che sapevamo condividere la nostra passione per il personaggio, e avere voglia di rievocarne lo spirito”. Va anche aggiunto che il lavoro degli autori italiani viene pubblicato contemporaneamente negli Stati Uniti

 

Commenti