Tra le novità Netflix per il 2019, anche la serie thriller tratta dal libro “Il Profumo” di Patrick Süskind. A differenza del romanzo, però, l’adattamento seriale non sarà ambientato nella Francia del Settecento, ma nella Germania dei giorni nostri, all’interno di un collegio femminile…

Tra le uscite di Netflix previste per il 2019 c’è anche la serie thriller tratta dal romanzo di Patrick Süskind, Il Profumo.

Del libro, scritto nel 1985 e pubblicato in Italia dalla casa editrice Longanesi (e in seguito da TEA), era già comparso nel 2006 l’adattamento cinematografico dal titolo Profumo – Storia di un assassino, diretto da Tom Tykwer, con Ben Whishaw nel ruolo del protagonista, Jean-Baptiste Grenouille, un serial killer dotato di un olfatto unico al mondo, il cui sogno è quello di dominare il cuore degli uomini creando un profumo capace di suscitare l’amore in chiunque lo fiuti.

Ma a differenza del libro e del film, la serie assume un’identità tutta nuova, ambientando la vicenda non più nella Francia del Settecento, ma nella Germania dei giorni nostri, all’interno di un collegio femminile.

Sceneggiata da Eva Kranenburg sotto la regia di Philipp Kadelbach, la serie è stata prodotta dalla casa cinematografica tedesca Constantin Film in collaborazione con Netflix, e vedrà tra i protagonisti gli attori Friederike Becht, Juergen Maurer, Wotan Wilke Möhring e Natalie Belitski.

Le riprese sono già state ultimate tra agosto e dicembre dello scorso anno e i primi due episodi sono stati presentati in anteprima mondiale al Munich Film Festival, ma per ora non ci sono ancora notizie sulla data ufficiale in cui la serie sarà disponibile sulla piattaforma di streaming.

Commenti