Sono tanti gli hashtag che circolano sui social, attraverso cui lettrici e lettori, autrici e autori, libraie e librai, editori, bookinfluencer e addetti ai lavori condividono le proprie letture. Anche sulle pagine Facebook e Instagram del Libraio gli utenti sono invitati a condividere le proprie emozioni attraverso i libri che ciascuna e ciascuno ha scelto per queste ore difficili...

Solo qualche esempio (molti altri se ne potrebbero aggiungere): #libriaperti, #ioleggoacasa, #iostoacasa, #conunlibro, #librichecisalvano, senza dimenticare pagine Instagram nate per l’occasione come @soslettura (“consigli di lettura in tempi di emergenza”, in cui diversi autori stanno proponendo brevi video di suggerimenti). E senza scordare le tante iniziative, fisiche e virtuali, che molte librerie italiane stanno mettendo in piedi, a partire dalle consegne a domicilio.

In queste ora sono tanti gli hashtag che circolano sui social, attraverso cui lettrici e lettori, autrici e autori, libraie e librai, editori, bookinfluencer e addetti ai lavori condividono le proprie letture. Sì perché in questi giorni di paura e confusione, in cui si deve restare a casa per proteggersi e per non alimentare la trasmissione della COVID-19, anche i libri possono esserci d’aiuto. I libri, tutti i libri, ci tengono infatti compagnia, sono occasione di evasione, ma anche di riflessione e di dialogo, con sé stessi e con gli altri.

Anche noi de ilLibraio.it ci teniamo a coinvolgere le nostre lettrici e i nostri lettori, e chiediamo loro di condividere sulla pagina Facebook e la pagina Instagram del Libraio le proprie emozioni attraverso le letture che ciascuna e ciascuno ha scelto per queste ore.

A proposito, per chi è in cerca di suggerimenti, qui di seguito è possibile scaricare il pdf dell’ultimo numero della rivista, con tante novità, tra narrativa, saggistica, manuali e libri per bambini e ragazzi.


SCARICA IL PRIMO NUMERO DEL 2020 DELLA RIVISTA IL LIBRAIO, CON TANTI NUOVI ROMANZI E SAGGI DA SCOPRIRE

Commenti