Il bar-libreria The Wild Detectives, aperto da due amici spagnoli, è il punto di riferimento per la comunità letteraria di Dallas, in fermento negli ultimi mesi...

Da qualche tempo a far parlare negli Usa è il fermento letterario che si avverte a Dallas. E il merito è anche di un bar-libreria molto particolare, in cui questa comunità letteraria emergente si ritrova: ci riferiamo a The Wild Detectives, di cui ha recentemente scritto il Guardian, riprendendo Literary Hub.

the Wild Detectives

L’idea è venuta a due amici, due ingegneri spagnoli, Paco Vique e Javier García del Moral. L’apertura del bar-libreria, in cui si servono ottime birre e cocktail, è arrivata nel febbraio 2014. L’obiettivo? Dar vita a un luogo di ritrovo per appassionati di letteratura (ma non solo) che puntano a “disconnettersi” per qualche ora.

the Wild DetectivesFoto di  Scott Wayne McDaniel tratta dalla pagina Facebook della libreria (l’immagine grande è tratta da Literary Hub)

Grande spazio tra gli scaffali viene dato agli scrittori locali emergenti. E sono tanti gli eventi organizzati. Quello che manca? Stando ai due librai, i testi tradotti. Che, com’è noto, oltreoceano scarseggiano…


LEGGI ANCHE – Breve storia della libreria più antica degli Stati Uniti 

Commenti