Sinossi

 
«Gli uomini, le donne e i libri che racconto
in questo testo hanno rappresentato per me
delle scintille, dei lampi,
dei momenti di maggiore nitidezza.»
Andrea Camilleri
 
«Certi momenti di Andrea Camilleri,
tutti avremmo voluto viverli al posto suo
ma nessuno avrebbe potuto raccontarli così.»
Francesco Piccolo
 
«Devo ripetermi ma con questo libro
Camilleri rimane un maestro.»
Antonio Manzini
 
Quasi una vita, momento per momento. Quelli più intensi, che nel tempo acquistano ancora più vigore e ritornano in tutta la loro vividezza. L’anarchica, invincibile indifferenza di Antonio, insensibile ai richiami militari e agli orrori della guerra; la bellezza sorprendente dell’incontro con un vescovo libero nella mente e nel cuore; l’indelebile ricordo di quella notte di burrasca quando il padre di Camilleri andò a salvare l’eroico comandante Campanella; l’ultimo saluto a “Foffa”, sola nella vita e negli affetti, prostituta per necessità.
Intermezzati gli uni con gli altri ecco l’incontro con Primo Levi e i suoi silenzi, la stravaganza di Gadda, il franco scontro con Pasolini, senza dimenticare Elio Vittorini, Benedetto Croce e ancora il quasi incontro con Antonio Tabucchi. Fra i tanti personaggi si staglia un libro, quello più importante, La condizione umana di André Malraux.

  • ISBN: 883296287X
  • Casa Editrice: Chiarelettere
  • Pagine: 168

Dove trovarlo

€10,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai