Mastro don Gesualdo

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Introduzione e note di Nicola Merola

Seconda opera del progettato ciclo dei Vinti dopo i Malavoglia, Mastro-don Gesualdo, pubblicato in rivista nel 1888 e in volume nel 1889 con significative varianti, è un romanzo di costume. Delinea la parabola di Gesualdo Motta che a forza di lavoro e sacrifici da «mastro» (muratore) diventa «don» (latifondista e ricco imprenditore borghese) per poi veder dissipato dalla figlia e dal genero il patrimonio faticosamente accumulato e morire solo e rassegnato tra l’irrisione della servitù. La morte spogliata di ogni solennità e consegnata alla commedia di chi sopravvive suggella il fallimento di una vita tutta dedita alla «religione della roba», ma completamente aliena da affetti genuini e sinceri, facendo del protagonista il simbolo di un’umanità soggiogata dal denaro e condannata irrimediabilmente alla solitudine.

  • ISBN: 8811811163
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 544

Dove trovarlo

€9,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai