Da news

I migliori podcast del 2018 secondo il "New Yorker"

I migliori podcast del 2018 secondo il…

Netflix è la miglior serie di Netflix

Netflix è la miglior serie di Netflix

Molestie nel mondo del lavoro? Materia da thriller psicologico

Molestie nel mondo del lavoro? Materia da…

Romanticismo al cinema: "Cold war", un amore che appartiene a un altro tempo

Romanticismo al cinema: "Cold war", un amore…

I protagonisti del 36esimo Seminario della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri

I protagonisti del 36esimo Seminario della Scuola…

Per La Lettura è Marías lo scrittore del 2018. Sul podio Giordano e Scurati

Per La Lettura è Marías lo scrittore…

Climate Fiction: genere letterario a metà tra distopia, fantascienza e realismo

Climate Fiction: genere letterario a metà tra…

Al cinema "Il Ritorno di Mary Poppins", ispirato agli altri libri di P. L. Travers

Al cinema "Il Ritorno di Mary Poppins",…

Catania: dopo aver fondato la libreria “Vicolo stretto”, le sorelle  Sciacca rilanciano la storica Prampolini

Catania: dopo aver fondato la libreria “Vicolo…

"The Old Man & the gun", l’ultima interpretazione di Robert Redford tratta dal racconto di David Grann

"The Old Man & the gun", l’ultima…

Le 75 copertine più belle del 2018?

Le 75 copertine più belle del 2018?

L'audiolibraio: Gianrico Carofiglio e Alessandro Milan protagonisti del podcast

L'audiolibraio: Gianrico Carofiglio e Alessandro Milan protagonisti…

L'autore

Giovanni Verga

Giovanni Verga

Giovanni Verga (Catania 1840-1922) perfezionò nei suoi romanzi la teoria del Verismo, diventandone il massimo esponente. Dopo i primi romanzi (Storia di una capinera, Eros, Tigre reale) scrisse una serie di novelle di successo dove sperimenta un nuovo linguaggio, che riproduce la lingua parlata e il flusso di coscienza dei personaggi, tratti per lopiù dall’ambiente che gli fu più congeniale, quello della campagna siciliana. Fra le raccolte di novelle si ricordano Vita dei campi (1880) e Novelle rusticane (1883). Scrisse anche romanzi, che avrebbero dovuto costituire il Ciclo dei Vinti sul modello di Emile Zola. Di questi, sono stati portati alla fine solo I Malavoglia e Mastro Don-Gesualdo, accolti con freddezza dal pubblico.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
MASTRO DON GESUALDO

MASTRO DON GESUALDO

G. Verga

Seconda opera del progettato ciclo dei Vinti dopo i Malavoglia, Mastro-don Gesualdo, pubblicato in rivista nel 1888…

I Malavoglia

I Malavoglia

G. Verga

Introduzione e note di Nicola MerolaNei Malavoglia, il romanzo verista per antonomasia, Verga si immerge nel microcosmo…

Le novelle (vol. II)

Le novelle (vol. II)

G. Verga

Il volume contiene le raccolte: Vagabondaggio, I ricordi del capitano d’Arce, Don Candeloro e C.i, Novelle

Le novelle (vol. I)

Le novelle (vol. I)

G. Verga

Il volume contiene: Nedda e le raccolte Primavera e altri racconti, Vita dei campi, Novelle rusticane,…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.