copertina Vittoria

Vittoria

  • Tradotto da: Camillo Pellizzi, Francesco Pellizzi

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

In un’isola dell’arcipelago indonesiano dove sono ancora visibili le ferite degli orrori coloniali, ha trovato rifugio dal mondo lo svedese Axel Heyst, aristocratico romantico e nichilista consumato dal male di vivere. L’amore per la cantante Lena, approdata in un malfamato albergo di Surabaya insieme a un’orchestrina proveniente dall’Europa, sboccia quasi per caso e sembra poter risollevare le sorti dell’irresoluto protagonista. Per strappare Lena alla brutalità del proprietario dell’hotel e di una banda di avventurieri a caccia di un tesoro immaginario, Heyst decide di portarla a vivere con sé sull’isola, ma la vendetta del rivale e dei predoni sarà implacabile volgendo l’idillio in dramma.

Pubblicato nel 1915, Vittoria appartiene all’ultima stagione di Conrad. Nella cornice del romanzo d’avventura lo scrittore incastona una storia d’amore e di morte in cui l’unica, esclusiva “vittoria” è il sacrificio di Lena, eroina innocente che ricorda le protagoniste più ardenti dei grandi romanzi dell’Ottocento, mentre la tragica fine di Heyst è una resa che porta i segni della sua impotenza intellettuale ed esistenziale.

  • ISBN: 8811001420
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 416
  • Data di uscita: 30-09-2021

Dove trovarlo

€13,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai