Sinossi

Appassionati discorsi politici e rielaborazioni retoriche raffinate, le orazioni Contro Catilina sono diventate testi fondamentali della storia e della letteratura classica. Con una straordinaria fermezza espressiva Cicerone racconta e condanna (e volutamente deforma) il fallito colpo di stato dei catilinari. Nonostante il tentativo di ridurlo a un episodio isolato e senza conseguenze, dietro il celebre ritratto di questi uomini, efferati e grandiosi nella loro crudeltà, si indovinano le tensioni e gli squilibri che stanno minando dall'interno la società romana e che, di lì a poco, infrangeranno il progetto politico ciceroniano mettendo definitivamente fine alla repubblica.

  • ISBN: 8811133041
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 141

Dove trovarlo

€1,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai