Sinossi

Introdotto da Laura Boella

Tre motivi per leggerlo:
 
È un testo fondamentale per
comprendere la trama profonda
di un sentimento dominante del
nostro tempo.
 
È un capolavoro d’introspezione
filosofica, che esplorando
l’animo umano ci racconta come
funzioniamo.
 
Con finezza fenomenologica,
Scheler presenta la genesi e le
caratteristiche del risentimento
nella complessità, ricchezza
e potenza della nostra vita emotiva.

“Il risentimento è un autoavvelenamento dell’anima
che nasce da un’inibizione sistematica dello sfogo
di certi affetti in sé stessi normali e inerenti
alla struttura di fondo della natura umana:
il sentimento e l’impulso di vendetta, l’odio,
la cattiveria, l’invidia, la malignità, la perfidia.”
Max Scheler

  • ISBN: 8832962152
  • Casa Editrice: Chiarelettere
  • Pagine: 96

Dove trovarlo

€10,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai