Dopo il successo mondiale di "Sette brevi lezioni di fisica", il 25 maggio torna in libreria Carlo Rovelli, che nel nuovo saggio racconta i misteri del tempo

Dopo il successo mondiale di Sette brevi lezioni di fisica, il 25 maggio torna in libreria Carlo Rovelli, che nel nuovo saggio (sempre pubblicato da Adelphi) racconta i misteri del tempo: L’ordine del tempo, questo il titolo del volume, come spiega la scheda, tratta, appunto, di qualcosa della fisica che parla a chiunque e lo coinvolge, semplicemente perché è un mistero di cui ciascuno ha esperienza in ogni istante: il tempo.

L'ordine del tempo

E un mistero non solo per i profani, ma anche per i fisici, che hanno visto il tempo trasformarsi in modo radicale, da Newton a Einstein, alla meccanica quantistica, infine alle teorie sulla gravità a loop, di cui Rovelli stesso è uno dei principali teorici. Nelle equazioni di Newton il tempo era sempre incluso, ma oggi nelle equazioni fondamentali della fisica il tempo sparisce. Passato e futuro non si oppongono più come a lungo si è pensato. E ciò che per la fisica si dilegua è proprio ciò che chiunque crede sia l’unico elemento sicuro: il presente.

Commenti