"Quante bugie hai detto questa sera", l’esordio di Alessio Di Girolamo, è un libro che sorprende per la sensibilità con la quale riesce a penetrare nell’intimità femminile

Ora che il tempo sta per scadere, e che la confusione nella sua mente è sempre più indistricabile, Anna fa un resoconto infedele della sua precoce e morbosa educazione sessuale. Cerca di capire chi e perché l’abbia rapita, forse anche nel disperato tentativo di salvare quegli istanti di felicità che le hanno concesso l’infanzia e la pubertà.

QUANTE BUGIE HAI DETTO QUESTA SERA

Quante bugie hai detto questa sera (TerraRossa edizioni), l’esordio di Alessio Di Girolamo, torinese classe ’81, è un libro che sfida il lettore a reinterpretare continuamente quanto ci viene raccontato e sorprende per la sensibilità con la quale riesce a penetrare nell’intimità femminile. È un romanzo che sonda i difficili equilibri familiari e i rischi di ogni iniziazione alla vita adulta, la fragilità della psiche e la forza delle pulsioni.

L’autore, dopo aver lavorato in ambito editoriale, attualmente è un operatore del CAS di Alpignano. È stato membro del collettivo sparajurij e della redazione della rivista Atti impuri.

Commenti