Il "reggi libro" da dito è piccolo, però rende molto più facile leggere con una mano sola. Ecco questa e altre comodità pensate per i lettori. Come una speciale lente d'ingrandimento...

Un triangolo di plastica colorata, con un foro al centro. Il “reggi libro” da dito è un oggetto davvero piccolo, che però rende molto più facile la lettura. Di sicuro aiuta i lettori che, in piedi, sull’autobus o in metropolitana faticano a tenere aperto un volume con una mano sola. O chi legge a letto. Ma anche in spiaggia e al parco.

comodità per leggere

Non a caso Buzzfeed l’ha inserito in una lista in cui sono elencate alcuni piccoli oggetti che rendono la lettura di testi cartacei più comoda. Ma come funziona questo “reggi libro” da dito? Facilissimo: si indossa come un anello sul pollice. Poi il dito “vestito” col supporto di plastica va posizionato tra le pagine da tenere aperte. Così leggere con una sola mano diventa molto più facile. Ma anche quando si legge ad alta voce ai più piccoli il reggi libro da dito può aiutare l’insegnante o il genitore a tenere aperte le pagine illustrate da mostrare ai piccoli spettatori.

Il piccolo strumento si può acquistare, ma c’è anche chi se lo fabbrica in casa, intagliandolo nel compensato.

comodità per leggere

Il “reggi libro” da dito, però, non è l’unico piccolo strumento per facilitare la lettura: sono tanti infatti i supporti per leggere all’aperto, dal leggio galleggiante, fino al lettino da spiaggia per leggere.

comodità per leggere

Chi ha problemi di vista, oppure lavora molto a computer sa che spesso, in particolare alla sera, diventa difficile leggere per ore. Gli occhi affaticati sono un problema che conoscono molti lettori. Ma la lente d’ingrandimento per leggere è lo strumento che permette di superare anche questo ostacolo. Con un braccio regolabile che permette di sistemarla alla giusta distanza è perfetta per ingrandire i caratteri di libri e riviste.

comodità per leggere

Infine ecco un consiglio per risolvere il tanto frequente problema delle pile di libri che cadono distruggendo quello che trovano sulla loro strada. Basta “legare” tra loro i volumi “incrociando” le copertine tra loro. Grazie a questo trucchetto potrete erigere colonne di libri altissime sui vostri comodini senza rischiare di restarne schiacciati…


LEGGI ANCHE – Tante attività “letterarie” che i lettori possono fare in compagnia

 

Commenti