"Questo libro è su di noi e sui nostri figli che ci guardano restare in silenzio", spiega Irina Balkhonova, fondatrice della casa editrice per bambini e ragazzi Samokat, che a Washintong ha vinto il Premio Jeri Laber per la lotta all'omofobia... - La storia

Mentre in Russia si fronteggiano periodicamente, da ormai più di un anno, i sostenitori di Putin e delle sue proposte di legge giudicate da molti “omofobe”, e i difensori del diritto alla “diversità sessuale”, Irina Balakhonova, fondatrice della casa editrice Samokat, viene premiata a Washington per avere pubblicato The Jester’s Cap, libro dell’autrice Darla Wilke, che racconta la storia di un ragazzo obbligato a separarsi dal suo maestro, costretto a espatriare perché omosessuale.

La fondatrice della casa editrice per bambini e ragazzi, che dal 2003 ha pubblicato 100 autori provenienti da 16 paesi (oltre agli autori russi), è in prima linea per la lotta all’omofobia: per questa ragione ha ricevuto il Jeri Laber International Freedom to Publish Award, l’annuale riconoscimento dedicato a Jeri Laber, fondatrice di Humans Rights Watch, la più grande organizzazione americana per i diritti umani.

the-jester's-cap

L’autrice del libro premiato lo definisce “un passo coraggioso da parte della casa editrice”, perché pubblicato in un momento in cui il Parlamento russo aveva deciso di attuare leggi contro l’educazione sull’omosessualità per i minori di 18 anni.

“Questo libro è su di noi e sui nostri figli che ci guardano restare in silenzio; -ha dichiarato Irina Balakhonova– dice che è impossibile separare le persone in ‘buoni’ e ‘cattivi’ in base al loro orientamento sessuale, che qualcuno deve avere il coraggio di rompere questo circolo vizioso.”

Il premio Jeri Laber elegge un editore di libri al di fuori degli Stati Uniti che ha dimostrato coraggio di fronte alla restrizione della libertà di espressione (in Russia le pubbicazioni LGBT sono fortemente limitate e anche vietate, ndr).

LEGGI ANCHE:

50 libri da leggere prima di diventare grandi

Bologna, guarda le copertine premiate alla Fiera del Libro per Ragazzi

 

Commenti