Un ragazzo trovato ucciso con un colpo di pistola e un uomo improvvisamente scomparso: Carlo Monterossi, autore televisivo, investigatore per caso e protagonista dei romanzi di Alessandro Robecchi, torna nel nuovo libro dell’autore: “I tempi nuovi”

Quando un ragazzo (apparentemente uno come tanti altri con università, fidanzata, famiglie e lavoretti per raggranellare qualche soldo) viene trovato ucciso con un colpo di pistola alla tempia, i sovrintendenti Ghezzi e Carella vengono chiamati per occuparsi del caso e di un’indagine che si presenta lunga e complessa, dove gli indizi, invece di mancare, sembrano troppi.

Nel frattempo, Gloria Grechi, impiegata di media condizione, si presenta presso la neonata agenzia investigativa di Oscar Falcone, amico e compare di guai di Carlo Monterossi, per far ritrovare il marito scomparso all’improvviso.

I tempi nuovi Alessandro Robecchi

Torna la Milano di Carlo Monterossi, autore televisivo di una trasmissione di enorme successo che si ritrova a fare l’investigatore per caso e protagonista dei romanzi noir di Alessandro Robecchi, scrittore e giornalista.

Nel nuovo libro, I tempi nuovi, Robecchi, conosciuto per i suoi romanzi noir di successo (tra gli altri, Torto marcio e Follia maggiore, pubblicati da Sellerio) costruisce un intreccio in cui le vite si mischiano e in cui piste, indizi e vicende convergono: gli inseguiti possono diventare inseguitori, i giocatori pedine, i traditori possono essere traditi a loro volta.

Commenti