Forti del loro talento nel creare storie da ricostruire e narrare attraverso i videogiochi, Stef & Phere, protagonisti dell’omonimo canale YouTube, ma anche di Two Players One Console e TPOC Plays, ora debuttano in libreria con il loro primo romanzo, "Timeport - L'occhio del tempo" - I particolari

Stef & Phere sono protagonisti nello storytelling legato ai videogiochi. I due volti dell’omonimo canale YouTube, ma anche di Two Players One Console e TPOC Plays, sono da sempre appassionati di videogames, e sono seguiti ogni giorno da migliaia di ragazzi (e non solo).

I due autori si sono conosciuti nel 2012 facendo parkour e da allora non si sono più separati. Nel 2016 hanno registrato il loro primo video e nel giro di due anni hanno superato il traguardo del milione di iscritti al loro canale YouTube.

Stef & Phere

Forti del loro talento nel creare storie da ricostruire e narrare attraverso i videogiochi, Stef & Phere ora hanno deciso di avvicinare i ragazzi anche alla lettura. Come? Grazie a una bella storia. È infatti in libreria Timeport (Magazzini Salani), il loro primo romanzo: “L’obiettivo era quello di dar vita a un libro che avesse senso leggere…”, dicono Stef & Phere in un video sul loro canale: “Ci siamo detti, se qualcuno compra il nostro libro e lo legge, magari lo trova interessante e gli viene voglia di leggere anche un altro”. Questo il ambizioso obiettivo.

Stef&Phere

E veniamo al romanzo: la Timeport è una multinazionale che ha fatto dei viaggio nel tempo un business senza precedenti: organizzano viaggi nei secoli per far godere dal vivo lo spettacolo di una vera battaglia navale. Quando Camilla e Thomas, intrufolatisi nella sede, vengono scoperti, la punizione non può che essere delle più dure: passare tutta l’estate in un collegio americano degli anni Trenta, dove vigono regole ferree sull’educazione e sulla disciplina.

Al momento della partenza, pronti per attraversare il tunnel temporale, i protagonisti si ritrovano però in una dimensione parallela, del tutto diversa dal mondo che conoscono: qualcosa è andato storto, un’esplosione ha mandato in frantumi il portale. In questo nuovo mondo il tempo e lo spazio hanno seguito un corso differente e la sopravvivenza non è più qualcosa di scontato…

Commenti