Marzo argentino a Milano. Dall'11 al 19 marzo si terrà il festival "Voci dal SUR”. Tra gli ospiti autori come Andrés Neuman, Alan Pauls, Federico Falco, José Muñoz, ma anche Bruno Arpaia e Giorgio Vasta...

Marzo argentino a Milano. Dall’11 al 19 marzo si terrà il festival Voci dal SUR, dedicato all’Argentina, organizzato da Edizioni Sur insieme al Teatro Franco Parenti di Milano e all’Associazione Pier Lombardo. Tra gli ospiti ci saranno gli autori: Andrés Neuman, Alan Pauls, Federico Falco, José Muñoz, ma anche Bruno Arpaia e Giorgio Vasta.

Scrittori argentini di generazioni diverse dialogheranno con un gruppo di autori italiani. Ci saranno interviste, letture, incontri sulla traduzione e incursioni nella musica di Astor Piazzolla, oltre allo spettacolo Cita a ciegas diretto da Andrée Shammah. E, ovviamente, si parlerà di Jorge Francisco Isidoro Luis Borges Acevedo (per gli amici Borges).

In seguito le date, i luoghi e gli orari dei principali incontri.

Domenica 11 marzo alle 19.30 – Libreria Verso

Viaggio in Argentina con Luca Scarlini.
Storie dell’Argentina raccontata tra realismo e fantastico, tra la pampa sconfinata e Buenos Aires infinita.

Lunedì 12 marzo alle 20.30 – Teatro Parenti – Foyer 

Spettacolo di Tango Vuelvo al Sur. Live Tango, Tango Danza e Milonga.
Concerto da Astor Piazzolla con Paola Fernández Dell’Erba (voce) e Hernan Fassa (pianoforte). Spettacolo di tango di Barbara Ferreyra & Exequiel Relmuan. A seguire milonga con il dj Max Stasi.

Martedì 13 marzo alle 11.30 – Università Cattolica (Aula Pio IX) 

Per il ciclo Palabras contemporáneas: Encuentro con el Autor Alan Pauls.
Partecipano Michela Craveri (Università Cattolica) e Sergio Rodríguez y López-Ros (Istituto Cervantes)

Alle 18.30 – Teatro Parenti – Cafè Rouge 

Destini incrociati a Buenos Aires. Topografia di una città tra letteratura e vita. 
Incontro con Emilia Perassi e letture a cura di Sara Bertelà.
Una passeggiata letteraria per vie e quartieri della capitale porteña sulle tracce degli artisti che l’hanno raccontata.

Mercoledì 14 marzo alle 18.00 – Istituto Cervantes

Club de lectura su Historia del dinero di Alan Pauls.
Conduce Valeria Correa

Giovedì 15 marzo alle 18.30 Teatro Parenti – Cafè Rouge

Il fumetto argentino: José Muñoz dialoga con Goffredo Fofi.

Maestro del fumetto argentino, Muñoz è celebre per il bianco e nero netto, il tratto ruvido e le deformazioni espressioniste. Un percorso nell’opera dell’artista con Goffredo Fofi.

Venerdì 16 marzo alle 18.00 Teatro Parenti – Sala AcomeA 

Il fattore Borges: Alan Pauls dialoga con Jacopo Cirillo.
Letture a cura di Elia Schilton
Come raccontare uno dei più grandi scrittori di tutti i tempi? Alan Pauls ci accompagnerà alla scoperta di Borges in conversazione con Jacopo Cirillo.

Sabato 17 marzo alle 17.00 – Teatro Parenti Sala Treno

El rito del mate: degustazione del mate cebado y del mate cocido
Il rito del mate ha una simbologia molto forte per gli argentini. Non è solo un infuso: bere o cebar mate evoca fratellanza, amicizia, sincerità e solidarietà.

Alle 18.00 – Teatro Parenti Sala Treno Blu 

Raccontare, raccontarsi: Federico Falco e Andrés Neuman dialogano con Bruno Arpaia e Marta Cervino. 
Letture a cura di Roberta Lanave
Una riflessione che parte dalla letteratura contemporanea e che offrirà un inevitabile confronto con i maestri del cuento argentino.

Domenica 18 marzo Giornata Italia – Argentina
Alle ore 11.30 – Teatro Parenti Sala AcomeA 

Trilogia della perdita: Alan Pauls dialoga con Giorgio Vasta.
Letture a cura di Laura Marinoni
Gli anni Settanta in Argentina: epoca complessa, di utopie radicali, colpi di stato e terrore. Alan Pauls sceglie di raccontarli con tre storie costruite su poche ossessioni: il pianto, i capelli, il denaro. Uno dei più originali esperimenti della letteratura latinoamericana contemporanea, presentato in conversazione con Giorgio Vasta, Scrittore e direttore di Book Pride.

Dalle ore 18.30 alle 20 Teatro Parenti Cafè Rouge 
Italia – Argentina Prestiti letterari

In un confronto che attraversa le generazioni, le discipline artistiche e l’oceano, cinque autori ne raccontano altri cinque, seguendo il filo delle passioni e delle ossessioni.
Alan Pauls racconta Nanni Moretti; Bruno Arpaia racconta Julio Cortázar; Andrés Neuman racconta Dino Buzzati; Edgarda Ferri racconta Osvaldo Soriano; Federico Falco racconta Natalia Gisburg. Conduce Alessandra Tedesco.

Alle ore 20.30 – Teatro Parenti Cafè Rouge 
Il bacio della donna ragno o lo schermo dei desideri: Un racconto da camera di Luca Scarlini.
Uno degli appuntamenti di mezzanotte della letteratura argentina. Il duello di visioni tra Molina e Valentin alimenta uno dei maggiori romanzi di lingua spagnola del secondo Novecento.

Lunedì 19 marzo dalle ore 11.00 alle ore 13.00 – Teatro Franco Parenti – Sala Stecca
Seminario El arte de escribir: Federico Falco e Andrés Neuman dialogano con Emilia Perassi e Laura Scarabelli

A cura dell’Università degli Studi di Milano. Dipartimento di Lingue e Letterature moderne.
Un itinerario intimo alla scoperta del territorio della scrittura, fucina dove nascono le idee, si forgiano i personaggi e si plasmano le visioni del mondo.

Dal 13 al 18 marzo  al Teatro Franco Parenti – Foyer alto
Pampa, Tango y Jazz Mostra di disegni di José Muñoz
Una selezione d’immagini che si è condensata là, nel Sud del sud, nei cieli della Patagonia, dove il vento soffia facendo danzare nuvole di figure, trasportandoci verso il Nord del nostro continente.

 

Commenti