Ottavio Di Brizzi lascia l'incarico di Responsabile della saggistica di Rizzoli e passa a Marsilio

Novità in casa Rizzoli, ormai entrata a far parte del gruppo Mondadori. Come racconta il Post, infatti, Ottavio Di Brizzi, Responsabile della saggistica in Rizzoli Libri dal 2012, lascia il suo incarico. L’editor si è dimesso per passare alla Marsilio, tornata nel frattempo indipendente, dopo la presa di posizione dell’Antitrust a seguito della discussa acquisizione di Rcs Libri da parte di Segrate.

Nell’aprile scorso abbiamo parlato della riorganizzazione interna alla Rizzoli, dove Massimo Turchetta, già direttore Libri trade Rcs, ha assunto la Direzione Rizzoli Trade e Publishing and Rights Development. E a Turchetta riportano Sabrina Annoni (già artefice del rilancio della Fabbri), che ora ha la responsabilità della Fiction Rizzoli, della Fabbri e del Settore Ragazzi, Luca Ussia, che si occupa della Non Fiction Rizzoli (varia e saggistica) e Federica Magro (Bur, Vintage e Digital Publishing). Dovrebbe essere lo stesso Ussia, dunque, a presidiare la saggistica dopo le dimissioni di Di Brizzi. Staremo a vedere…

LEGGI ANCHE – Sul futuro della saggistica, tra forme mutevoli, registri ibridi e scritture di frontiera – L’intervento di Di Brizzi su ilLibraio.it (pubblicato il 3 marzo 2015)

(Visited 268 times, 65 visits today)

Commenti