Istabook riconosce il titolo del libro a partire da una citazione: la nuova app gratuita è sviluppata da un team di ingegneri italiani. "È il modo più facile per trovare i libri che stai cercando"

È il modo più facile per trovare i libri che stai cercando“. Lo slogan è chiaro e semplice: un’applicazione che – sulla falsariga di Shazam – riconosce il titolo del libro a partire da una citazione. Invece di avvicinare lo smartphone all’altoparlante della radio per riconoscere la canzone che si sta ascoltando, con Instabook – questo il nome scelto per la nuova App – si digita la citazione all’interno di un riquadro e il sistema riconosce titolo e autore del libro da cui è tratta.

istabook

Insomma, la risposta ai desideri di molti lettori, perché un po’ a tutti è capitato di imbattersi in una bella citazione ma non ricordare assolutamente da quale volume provenga – ed è esasperante come situazione.

Instabook è frutto degli sviluppatori di ARAndroid, un team tutto italiano nato nel 2012 dalla collaborazione di tre ingegneri italiani: Andrea Spostato, Ronny Meringolo e Angelo Ragusa; è dotata di un’interfaccia abbastanza semplice ed è scaricabile dallo store Google Play. Inoltre è assolutamente gratuita, anche se ci sono delle funzioni che si attivano solo dopo l’acquisto, come la ricerca vocale e la rimozione della pubblicità.

Oltre che risalire al libro da cui è tratta la citazione cercata, l’app permette all’utente di condividere le informazioni ottenute e acquistare il libro su Google Play o Google Libri.

(Visited 274 times, 121 visits today)

Commenti