Con la "prima prova" iniziano gli esami di Maturità per oltre 500mila studenti italiani. Ecco le tracce selezionate...

Passata la difficile ma indimenticabile “notte prima degli esami”, oggi sono cominciati gli altrettanto indimenticabili esami di Maturità per oltre 500.000 studenti, con l’attesa prima prova.

“Ogni studente troverà una traccia vicina alla propria sensibilità”, ha anticipato alla vigilia il Ministro Stefania Giannini.

E veniamo alle tracce, che come sempre hanno fatto subito il giro della rete. C’è un brano di Umberto Eco, morto nel febbraio scorso, sulle funzioni della letteratura (tratto dalla raccolta di saggi del 2002 Sulla letteratura), mentre il tema di storia è sulle donne al voto nel 1946. Inoltre, spazio a una citazione di Piero Zanini sul concetto di ‘confine’ per l’attualità.

Per il saggio in ambito economico, gli studenti hanno trovato una traccia relativa al Pil e per il saggio in ambito artistico il rapporto padre-figlio. E ancora, l’avventura dell’uomo nello spazio per l’ambito tecnico-scientifico.

Ecco le tracce integrali della prima prima prova della Maturità 2016

LEGGI ANCHE – Umberto Eco: immagini, video e citazioni per ricordarlo

Quanto ai numeri, le commissioni coinvolte quest’anno sono 12.554 ed esamineranno 24.991 classi. I candidati iscritti all’Esame sono 503.452, di cui 487.476 interni e 15.976 esterni.

La seconda prova, diversa per indirizzo, è in calendario domani, giovedì 23 giugno alle ore 8.30. La terza prova, diversa per ciascuna commissione, è programmata per lunedì 27 giugno alle 8.30.

LEGGI ANCHE – Essere bocciati non è la fine del mondo 

Il tasso di ammessi per regione:

Regione

% ammessi

PIEMONTE

95,7

LOMBARDIA

95,4

TRENTINO-ALTO ADIGE

95,9

VENETO

96,8

FRIULI VENEZIA GIULIA

96,3

LIGURIA

93,2

EMILIA ROMAGNA

95,6

TOSCANA

95,5

UMBRIA

97,0

MARCHE

96,8

LAZIO

95,9

ABRUZZO

96,5

MOLISE

97,2

CAMPANIA

97,5

PUGLIA

96,4

BASILICATA

97,1

CALABRIA

97,1

SICILIA

95,9

SARDEGNA

91,6

ITALIA

96,0

(Visited 12 times, 5 visits today)

Commenti