Dopo "L'uomo che sussurra ai potenti", in libreria torna la coppia Bisignani-Madron, con un libro attualissimo e pieno di retroscena, che cerca di "ridisegnare" una mappa del "potere" in costante evoluzione...

Dopo il successo de L’uomo che sussurra ai potenti, il libreria il 10 aprile torna la coppia Bisignani (reduce dal discusso romanzo Il direttore)-Madron: sempre Chiarelettere pubblica infatti l’attualissimo I potenti al tempo di Renzi – da Bergoglio a Mattarella, volume che cerca di “ridisegnare” una mappa del “potere” in costante evoluzione.

Oggi, infatti, un uomo solo è al comando, Matteo Renzi, e un altro Matteo, Salvini, si è affacciato alla ribalta del teatro politico. La commedia è stata allestita e i due autori provano a raccontarla tra le pieghe di una cronaca che giornali e tv propongono solo in parte.

Dai retroscena dell’elezione di Mattarella e il vero perché della rottura del Patto del Nazareno alla crisi drammatica all’interno del Vaticano: in questo nuovo libro-intervista dei due giornalisti, troviamo un Renzi sconosciuto, le storie inedite dei suoi collaboratori, l’improvvisazione e l’arroganza che ha stravolto ogni protocollo, gli affari in corso tra nuove nomine e le gaffe internazionali (con Bergoglio e Obama). Sull’altra sponda, anche Salvini è una vera sorpresa…

Chiarelettere

LEGGI ANCHE:

8 libri per capire Matteo Renzi. E per giudicare il suo primo anno al governo

“I due mattei”, populisti cresciuti a pane e tv commerciale

Commenti