Magistrati, giornalisti, preti, avvocati, professori, politici, investigatori... Un libro dà voce ai servitori dello stato che lo Stato non ha saputo (e molto spesso non ha voluto...) proteggere

“Vi aspettavo” (Chiarelettere) della giornalista di giudiziaria del Fatto Quotidiano Antonella Mascali, è un libro che raccoglie le ultime parole di quei servitori dello Stato che le istituzioni non hanno saputo e molto spesso non hanno voluto proteggere.
 Il testamento spirituale di magistrati, investigatori, uomini che hanno fatto politica, sacerdoti, giornalisti, avvocati, che per non aver mai arretrato nel loro compito, anche se avevano chiara la percezione dell’isolamento e della morte dietro l’angolo, sono stati uccisi. Il libro riporta documenti, spesso inediti, messi a disposizione dai familiari o depositati in archivi di organi istituzionali.

Commenti