Fabio Bacà, Marco Lupo, Eleonora Marangoni, Leonardo Piccione e Andrea Zandomeneghi si contendono la quarta edizione del Premio POP - I dettagli

Giunto alla sua quarta edizione, il premio letterario Premio Opera Prima è nato nel 2016 su ideazione e con il coordinamento di Benedetta Centovalli, con la partecipazione degli iscritti al Master in Editoria, promosso da Università degli Studi di Milano, Associazione Italiana Editori e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. Il premio – come spiega la presentazione – “vuole mettere a confronto i (quasi) esordienti nel mondo editoriale con scrittori esordienti del panorama italiano contemporaneo e tracciare una mappa delle tendenze della narrativa di oggi, affinando le capacità critiche di chi diventerà professionista del settore librario”.

premio pop

Per questa edizione, sono state valutate opere d’esordio italiane pubblicate tra il 1° aprile 2018 e il 31 marzo 2019. E la giuria, composta dai 26 studenti del Master in Editoria, ha selezionato la seguente cinquina: Fabio Bacà (Benevolenza cosmica, Adelphi), Marco Lupo (Hamburg, il Saggiatore), Eleonora Marangoni (Lux, Neri Pozza), Leonardo Piccione (Il libro dei vulcani d’Islanda, Iperborea) e Andrea Zandomeneghi (Il giorno della nutria, tunuè).

Le opere sono state scelte “valutando la qualità della storia, la capacità di raccontare il nostro tempo con uno stile riconoscibile e la cura editoriale, per cui è prevista una menzione speciale”. Per selezionare il vincitore di questa quarta edizione ai voti dei 26 corsisti si aggiungeranno i voti degli studenti delle edizioni 2016, 2017 e 2018 del Master, di 8 librai indipendenti, della direzione del Master e del coordinamento del Premio. La premiazione, a cui prenderanno parte gli autori finalisti, avrà luogo mercoledì 19 giugno alle ore 20 presso il Laboratorio Formentini per l’Editoria di Milano.

Commenti