Di tutti i "match" tra utenti effettuati sulla app per incontri MyBae risulta che il 21% delle coppie ha in comune l'interesse per la lettura: leggere libri aiuta a trovare l'amore? La curiosità

Delle mille e più proprietà dei libri provate scientificamente abbiamo parlato spesso, ma ora MyBae, una app di dating online molto in uso nei paesi anglosassoni, ha rilasciato i risultati di un’indagine condotta tra i suoi utenti iscritti che conferma ancora una volta perché leggere è importante.

La app, dedicata a studenti dai 16 anni in su, permette agli utenti di inserire delle tag che riassumano i loro interessi.

Coloro che tra i i propri intessi includono anche la lettura e usano tag collegate ai libri trovano più facilmente l’amore, almeno così risulta tra chi usa l’app in questione. Di tutti i “match” tra utenti, infatti, risulta che il 21% delle coppie conosciutesi online ha in comune l’interesse per la lettura. Contro la media del 15% di coppie unite dalla passione per cinema, musica o sport.

Dall’indagine, inoltre, è risultato che coloro che nel profilo fanno riferimento a dei libri o a degli autori che amano particolarmente, hanno ancora più possibilità di incontrare persone con interessi affini.

amore libri

Daniel Sobey-Harker di MyBae ha spiegato sul sito della app il motivo per cui i lettori sono più avvantaggiati nel trovare un partner: “Può darsi che sia perché chi inserisce molti interessi ha anche un profilo più accurato e quindi ‘competitivo’. Oppure davvero leggere libri ci rende più sexy!”.

Lasciamo da parte l’umorismo: davvero avere interessi ben precisi e soprattutto esprimerli rende più interessanti. Inoltre conoscere qualcuno con cui si condivide una passione innesca quasi sempre “qualcosa”. Basti pensare alle semplici amicizie che si sviluppano attorno a un interesse condiviso.

Sempre stando ai dati raccolti da MyBae, i generi più “utili” per fare conquiste d’amore sono la narrativa, i thriller e i romanzi di viaggio. E anche nella app sono molte di più le donne che inseriscono tra i loro interessi tag connesse alla lettura: il 64% delle iscritte contro il 39% degli uomini.

nota: in copertina all’articolo un’immagine dal film Io prima di te, tratto dal libro omonimo di Jojo Moyes.


LEGGI ANCHE – Qual è il finale più comune delle storie d’amore in letteratura?


LEGGI ANCHE – Ti amo, te lo scrivo: celebri amori consumati sulla carta

 

Commenti