“Le due zitelle”, libreria indipendente di Belluno, offre ai propri clienti un servizio gratuito di consegna a domicilio di libri - rigorosamente a piedi o in bicicletta, per non inquinare l'ambiente. La storia del negozio di Marta Fant e Carmen De Lazzer

Si trova a Belluno, in Piazza Giorgio Piloni 9, la libreria Le due Zitelle, gestita dalle libraie Marta Fant e Carmen De Lazzer che – da appassionate lettrici – per battezzare la loro attività hanno preso ispirazione dal titolo di un romanzo di Andrea Vitali.

L’hanno raccontato in un’intervista di Farenheit, dove hanno anche parlato del servizio di consegna libri a domicilio che mettono gratuitamente a disposizione dei propri clienti. Si tratta di un’idea nata per caso, a seguito delle tante richieste da parte di quei lettori che, per un motivo o per un altro, non possono recarsi personalmente in libreria: magari nonne anziane che preferiscono restare a casa, ma anche chi è costretto in ospedale e vuole trascorrere il proprio tempo leggendo un bel romanzo.

Le due zitelle

Notano inoltre, con una certa curiosità, che la maggior parte dei libri che vengono consegnati – rigorosamente a piedi o in bicicletta, per non inquinare l’ambiente – sono storie d’amore.

Le due zitelle

Nonostante si parli spesso della crisi del mercato editoriale e delle librerie (in particolare di quelle indipendenti), le due libraie dicono di potersi ritenere fortunate e soddisfatte della loro attività, che sì, avrà sicuramente qualche difficoltà, ma da quando è stata avviata (ormai sono passati due anni) sta andando bene: “Belluno”, spiegano, “è una città dove si legge parecchio“.

Per quanto riguarda la selezione del catalogo, da Le due zitelle si possono trovare libri scelti accuratamente, uno ad uno, da Marta e Carmen: entrambe hanno lavorato per molto tempo in libreria e, quando ne hanno aperta una tutta loro, hanno deciso di seguire soprattutto il proprio gusto personale.

Commenti