Turno di notte

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Londra, 1947. Le strade, segnate dalle cicatrici dei bombardamenti, sostengono l’inquieto vagabondare di quattro esistenze, ciascuna oppressa da un passato amaro e invadente. Kay, che durante la guerra guidava l’ambulanza, ora veste abiti maschili e vaga per la strada in preda a un incessante languore, in cerca di neanche lei sa cosa. Helen, intelligente, dolce, amatissima e insieme così fragile. La bella Viv, legata al suo amante soldato da una fedeltà ostinata, quasi folle. Duncan, che divide le sue giornate tra un lavoro senza aspirazioni e la compagnia di un vecchio signore, è implacabilmente tormentato dai suoi demoni… Viaggiando a ritroso nel tempo sino al 1941, seguendo l’intricato filo di ciascuna di queste esistenze, ci troviamo al cuore di un incrocio di destini, costellato di legami ambigui e segreti tra raid aerei, strade oscurate, atti di eroismo insieme epici e ordinari, relazioni illecite e avventure sensuali.
In un romanzo tenero e tragico, toccante e meravigliosamente intenso, Sarah Waters, attraverso il destino dei suoi protagonisti, in un concatenarsi di sorprese e colpi di scena, narra l'amore e l'amicizia, la tenacia di relazioni che, sfidando il terreno più arido e inospitale, quello della guerra, continuano a offrire gemme preziose.

Scese gli scalini e cominciò a camminare come una persona che sa esattamente dove sta andando e perché, mentre in realtà non aveva nulla da fare, nessuno da andare a trovare, nessuno da incontrare. La sua giornata era vuota, come sempre. Avrebbe potuto inventare il terreno su cui camminava, faticosamente, a ogni passo che faceva.

  • ISBN: 8850244215
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 416

Dove trovarlo

€13,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai