"I libri di Oz" raccoglie in un solo volume tutti i romanzi di Lyman Frank Baum, da "Il meraviglioso mago di Oz" ai tredici libri successivi, seguendo le avventure di Dorothy e dell'Uomo di Latta, dello Spaventapasseri e del Leone Codardo, personaggi che hanno incantato i lettori di tutte le età...

Celebre classico della narrativa per bambini, Il meraviglioso Mago di Oz è solo uno dei quattordici romanzi scritti da Lyman Frank Baum e ambientati in quello straordinario mondo, abitato dall’Uomo di Latta, lo Spaventapasseri, il Leone Codardo e tanti altri personaggi.

Meno conosciuti in Italia, ma ben noti in America, i romanzi successivi al primo sono altrettanto belli e tutti raccolti in un nuovo volume, I libri di Oz (Einaudi, traduzione di Chiara Lagani e illustrazioni di Mara Cerri), interamente dedicato a quel mondo straordinario creato da Baum, lo stesso a cui si ispirano diversi adattamenti cinematografici, come il celebre film del 1939, Il mago di Oz, interpretato da Judi Garland e diretto da Victor Fleming.

La traduttrice del volume, Chiara Lagani, fondatrice della compagnia teatrale Fanny & Alexander, ha recentemente messo in scena un ciclo di sei spettacoli ispirati alla narrazione di L. Frank Baum e, nell’antologizzare i diversi testi dei romanzi, ha scritto alcuni che passi che fungono da ponte narrativo tra un episodio e l’altro all’interno del libro.

I libri di Oz, pubblicato nella collana dei Millenni, segue le avventure di Dorothy e di tutti quei personaggi straordinari che animano il primo capitolo della saga, presentandone sempre di nuovi e altrettanto divertenti, da Testadizucca allo Scarasaggio Sommamente Eccessivo, fino alla saggia Gallina Billina. Ogni storia è animata da quella stessa fantasia creativa de Il meraviglioso mago di Oz, quei giochi linguistici, quel senso del comico al limite della malinconia, quell’emotività complessa e ambigua con cui Baum incantò i lettori di tutto il mondo, adulti o bambini che fossero.

(Visited 208 times, 208 visits today)

Commenti