"The Nevernight Chronicles", i romanzi della saga New Adult, arrivano (finalmente) anche in Italia. L’autore, Jay Kristoff, è uno dei più amati autori fantasy contemporanei. Ma perché questa trilogia è così tanto attesa dai fan del genere?

A tre anni dalla pubblicazione in lingua inglese di The Nevernight Chronicles, la saga fantasy per adulti di Jay Kristoff approda anche in Italia. L’uscita è stata annunciata per settembre dalla collana Mondadori Oscar Vault, con la traduzione di Gabriele Giorgi.Ma perché questa trilogia è così tanto attesa dai fan del genere?

Kristoff Nevernight
Dopo l’universo narrativo costruito con la saga di Illuminae Files (Mondadori, traduzione di L. Fusari), rispettivamente Gemina. Illuminae fileIlluminae. Illuminae file, Kristoff si è affermato come uno dei più amati autori fantasy contemporanei.
Nato in Australia, lo scrittore classe 1973 è conosciuto non solo per i suoi successi fantasy o fantascientifici, ma anche per i suoi articoli sul New York Times.

J. Kristoff

Nonostante molti fan abbiano deciso di leggere la saga in lingua originale, altri hanno aspettato per diverso tempo la traduzione italiana. La pubblicazione dei tre volumi delle cronache di Nevernight, avverrà in contemporanea mondiale con l’uscita dell’ultimo capitolo della trilogia, composta (nella lingua inglese) da Nevernight, Godsgrave e Darkdawn. In Italia invece, si potranno trovare sotto il nome di Mai dimenticareI grandi giochi Alba oscura.

Edizione Nevernight inglese
Nevernight arriva in Italia

The Nevernight Chronicles piace anche perché non si colloca nel genere young adult, attirando così gli adulti amanti del fantasy. Nonostante la protagonista dei racconti sia una sedicenne, più volte è stato chiarito dallo stesso autore che la saga – che contiene scene di violenza e un linguaggio crudo – sia rivolta a un pubblico New Adult.

Mia Corvere, giovane assassina nei libri sugli accadimenti di illuminotte, si unisce a una scuola di uccisori. È figlia di un rivoluzionario che, dopo una fallita ribellione, muore prematuramente lasciandola sola ancora adolescente. La ragazza è così costretta a vivere una vita in fuga, aiutata nella sorte solo dal suo unico dono: parlare con le ombre. È proprio questo a condurla alla porta di un assassino in pensione, diventando l’apprendista del suo pericoloso gruppo, la Chiesa Rossa, dove sono riuniti tutti i sicari della Repubblica. Spinta dalla vendetta del padre, Mia cerca di battere gli altri apprendisti per essere accolta tra le Lame della Lady of the Blessed Murder. È a questo punto però, che i sanguinosi segreti del passato della ragazza tornano a galla, perseguitandola. Una cospirazione per distruggere la congrega comincia a farsi strada tra le ombre. Mia dovrà riuscire a sopravvivere alla sua iniziazione, o rinunciare alla vendetta.

J. Kristoff Nevernights Mondadori


I temi che tratta principalmente Kristoff sono i classici del fantasy, come l’amicizia, la perdita, il tradimento ma anche la famiglia e l’amore. Tra le sue altre opere troviamo una saga Steampunk giapponese The Lotus War e i racconti di Stormdancer.
Kristoff sarà in Italia a settembre per la presentazione dei tre libri, a Roma e Milano.
J. Kristoff saga

Commenti