La notizia era nell'aria, mancava solo la conferma ufficiale: nel 2018 non sarà assegnato il premio Nobel per la letteratura

La notizia era nell’aria, mancava solo la conferma ufficiale: nel 2018 non sarà assegnato il premio Nobel per la letteratura. L’annuncio è stato dato dall’Accademia svedese. L’ambito riconoscimento tornerà nel 2019. Tra un anno, tra l’altro, sarà assegnato anche il premio relativo al 2018.

La decisione è giunta a seguito dello scandalo di accuse di aggressioni sessuali che ha travolto l’organizzazione. Lo scorso novembre, su un quotidiano svedese, 18 donne hanno dichiarato di essere state molestate dal fotografo Jean-Claude Arnault,  marito della poetessa Katarina Frostenson, che dal 1992 è un membro dell’Accademia. Le indagini, partite già da dicembre, sono state presto archiviate perché relative a eventi avvenuti troppo tempo prima, ma hanno rivelato che per sette volte dal 1996 Arnault aveva lasciato trapelare informazioni sulla scelta dei vincitori dei Nobel. Soltanto quando, recentemente, le accuse sono state mosse anche dalla principessa ereditaria Victoria di Svezia, il caso sarebbe esploso.

Dopo questi eventi, dei 18 membri dell’Accademia, sei hanno deciso di dimettersi.

La sospensione dell’assegnazione del Premio Nobel, eccetto durante le guerre mondiali, è avvenuta solo una volta, nel 1936, quando non fu nominato nessun vincitore.

Commenti