Nonostante alcuni lettori siano ancora scettici, è innegabile che l'ascolto degli audiolibri possa presentare alcuni vantaggi, specialmente in contesti particolari, come quello scolastico, dove potrebbero essere utilizzati come strumenti per agevolare l'apprendimento dei ragazzi...

Si parla sempre più spesso di audiolibri e di quanto la loro ascesa contribuisca ad “allargare” l’esperienza della lettura. Nonostante alcuni lettori siano ancora scettici, è innegabile che l’ascolto degli audiolibri possa presentare dei vantaggi, specialmente in contesti particolari, come quello scolastico, dove potrebbero essere utilizzati come strumenti per agevolare l’apprendimento dei ragazzi. A questo proposito, sul sito Bookriot è apparsa una breve lista in cui sono elencati alcuni motivi per introdurre gli audiolibri a scuola.

Prima di tutto, ascoltare un audiolibro può aiutare gli studenti che affrontano difficoltà con la lettura: non parliamo solo di ragazzi stranieri o con problemi di dislessia, ma anche di tutti coloro che, almeno inizialmente, incontrano ostacoli nella decodifica e nella comprensione del testo.

Inoltre, chi ritiene che ascoltare un audiolibro sia più semplice e meno stimolante rispetto alla lettura di una pagina scritta, trascura lo sforzo d’attenzione richiesto durante un’attività del genere: gli audiolibri possono essere un ottimo modo per fornire agli studenti un mezzo per affinare le loro capacità di ascolto e lettura. La chiave è assicurarsi che stiano leggendo insieme al narratore.

Non è tutto: l’ascolto con le cuffie permette agli studenti di concentrarsi e di immergersi in un’esperienza totalizzante. Infatti, la più grande sfida della lettura, sia in classe sia a casa, è cercare di non lasciarsi distrarre da situazioni esterne. Proprio per questo l’utilizzo di cuffie può garantire una comprensione più rapida ed efficace. È vero che alcune scuole giudicano certi dispositivi tecnologici come fonte di distrazione, ma è altrettanto vero che ormai sono diventati d’uso quotidiano per i ragazzi e potrebbero quindi rappresentare una nuova via per l’apprendimento.

Ma i vantaggi dell’utilizzo degli audiolibri non riguardano soltanto gli studenti: perfino gli insegnanti possono trarne giovamento. Tanti sanno che il lavoro dei docenti non si svolge solo durante le ore di scuola, ma anche a casa, preparando la lezione e raccogliendo materiale che possa stimolare e divertire gli alunni. Avere l’opportunità di ascoltare i testi che il giorno dopo dovranno essere analizzati e spiegati in classe, permette agli insegnanti di lavorare anche mentre sono impegnati in qualsiasi altra attività, che sia aspettare il treno, guidare la macchina o semplicemente cucinare.

Commenti