Il carismatico (e discusso) pensatore torna in libreria

Slavoj Žižek, tra i più carismatici (e discussi) pensatori del nostro tempo, sostiene che non solo occorre tornare a Hegel, ma che la nostra stessa epoca è in grado di ripetere e superare persino i suoi trionfi, di rimediare ai suoi limiti con l’essere più hegeliana dello stesso Hegel. Questo approccio consente a Žižek non solo di diagnosticare la nostra condizione storica, ma di affrontare un dialogo critico con i filoni-chiave del pensiero contemporaneo: Heidegger, Badiou, il realismo speculativo, la fisica quantistica, le scienze cognitive… A questo proposito, Ponte alle Grazie porta in libreria il secondo volume della sua opera più ambiziosa, “Meno di niente – Hegel e l’ombra del materialismo dialettico”…

Commenti