I muri del mondo ospitano i lavori di molti street artist che amano i libri: da Roma a Valencia, passando dalla Polonia e dalla Sardegna, l'amore per la lettura è "rappresentato" in tante città - #luoghideilibrinelmondo

“L’arte lava via dall’anima la polvere della vita quotidiana”, diceva Pablo Picasso. Al giorno d’oggi la street art, fenomeno discusso, criticato, apprezzato, combattuto, tutelato, potrebbe lavare la polvere della vita quotidiana cittadina e perché no, difendere e celebrare i libri e la cultura attraverso le immagini.

Il sito ebookfriendly ne ha raccolti alcuni da tutto il mondo. Noi ve ne presentiamo una selezione con qualche aggiunta “speciale”.

Lódź, Polonia: un braccio teso formato da libri, una chiave stretta in pugno, la cultura è la chiave del cambiamento e, soprattutto, dell’educazione e della libertà.

mano-murales-off

Gloucester, Inghilterra: una donna immersa nella lettura in un luogo qualsiasi della città; leggere non conosce tempi e luoghi.

donna-legge-off

Valencia, Spagna: “Educación para la Ciudadania”, educazione alla cittadinanza, satira contro il sistema di repressione delle libere idee.

polizia-libri-off

Lanusei, Sardegna: una grande parete-libreria con un gatto sugli scaffali; leggere un libro è come sentirsi a casa.

ianusei-off

Faifax, California: l’albero dei libri da cui tutti possono attingere a volontà, leggere è cibo per la mente.

faifax-california-off

Foto da pinterest

Roma: uno street artist nostrano di cui si conosce anche la tag, HOGRE; un personaggio dissacrante e dal raffinato gusto. In questo lavoro celebra la famosa meditazione di Amleto che regge il teschio del buffone di corte Yorick (“Essere o non essere?”).

hogre-off

LEGGI ANCHE:

Se i libri diventano sculture che promuovono la lettura (ma l’artista non si svela)

Book painting, guarda le incredibili creazioni dell’artista che “dipinge” con i vecchi libri

Commenti