Ali Berg e Michelle Kalus sono le ideatrici del progetto di bookcrossing "Book on the Rail", che ha ispirato il loro primo romanzo, “La vita inizia quando trovi il libro giusto”. Un libro in cui la lettura e l'amore sono protagonisti...

Frankie è piena di domande, sul perché la sua carriera non sia mai decollata, sul motivo per cui a ventotto anni non riesce ancora ad andare d’accordo con la madre o, ancora, sul perché non ha incontrato l’amore della sua vita. Le risposte? Le cerca nei libri; quelli che ama tanto leggere e che, da Jane Austen a Francis Scott Fitzgerald e John Steinbeck, l’hanno sempre aiutata. Ma, al di fuori delle amicizie letterarie, Frankie si sente spesso sola. Però, adesso è sicura che la sua vita stia per cambiare.

Per giorni ha lasciato una copia dei suoi romanzi preferiti sui mezzi pubblici che prende per andare al lavoro, scrivendo all’interno il suo indirizzo email. Purtroppo, quando le risposte cominciano ad arrivare, sono una delusione dopo l’altra. Solo persone stambe e nemmeno una traccia di un possibile amico o di un fidanzato. Questo finché non incontra Sunny, un uomo che sembra uscito da uno dei suoi romanzi preferiti. Ma ha un difetto terribile: gusti letterari opposti ai suoi. Una cosa su cui Frankie non può proprio passare sopra. E così si trova a dover fare una scelta: per vivere una favola d’amore deve accettare Sunny, con i suoi pregi e i suoi difetti. Accettare che l’uomo accanto a lei possa amare autori che lei non ha mai letto…

La vita inizia quando trovi il libro giusto (Garzanti, traduzione di Roberta Scarabelli) è il romanzo d’esordio di Ali Berg e Michelle Kalus, due amiche che, unite dalla passione per i libri, hanno creato il progetto di bookcrossing Book on the Rail. Proprio da questa iniziativa, che prevede infatti di lasciare libri (con all’interno un volantino che spieghi l’iniziativa) su treni, autobus e qualsiasi altro tipo di mezzo pubblico, è arrivata l’ispirazione per il romanzo.

Commenti