Novità importante nel mondo delle agenzie letterarie: dalla fusione di Ali, Luigi Bernabò & Associates e Marco Vigevani & Associati è nata The Italian Literary Agency... - I particolari

In attesa che vada in porto la discussa acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori (ne sapremo di più il prossimo 29 giugno…), si concretizza un’altra importante operazione nel mondo dell’editoria libraria: l’Agenzia Letteraria Internazionale (Ali) di Chiara Boroli, la Luigi Bernabò & Associates e la Marco Vigevani & Associati si sono infatti unite, e dalla fusione è nata The Italian Literary Agency. Alla presidenza, Chiara Boroli; Marco Vigevani sarà l’Amministratore delegato e Claire Sabatié-Garat il Direttore operativo.

Si legge in un comunicato: “The Italian Literary Agency, in un periodo di tumultuose trasformazioni del mercato e dei modi di lettura, vuole offrire un sicuro punto di riferimento, un sostegno e una forte promozione per gli autori italiani e stranieri, oggi più che mai in cerca di una valorizzazione del loro prezioso lavoro”. E ancora: “Forte dell’esperienza pluridecennale di Marco Vigevani, di Claire Sabatié-Garat e di tutti i loro collaboratori, The Italian Literary Agency si propone di accompagnare l’autore, sia già affermato sia esordiente, in tutte le fasi della creazione e della commercializzazione della sua opera, in Italia e sul mercato internazionale, valorizzando nel contempo i molteplici sviluppi che essa può avere nel campo audiovisivo, digitale e delle manifestazioni culturali”.

“Sono felice dell’esito di questa operazione. In un panorama editoriale in trasformazione, The Italian Literary Agency sarà una nuova, forte realtà che darà continuità e futuro a quanto costruito dai miei genitori, Daniela e Luigi, in quasi 30 anni”, ha commentato Ginevra Bernabò.

LEGGI ANCHE:

Il mondo del libro è in lutto per la scomparsa di Luigi Bernabò

Commenti