Articolo

Romanzi e saggi sulla montagna: reportage dal Premio ITAS, a Trento

“Quella di Casati è una scrittura che risente della sua esperienza internazionale e colma una lacuna dell'editoria italiana, quella della nature writing. Una scrittura che mi ha ricordato molto Henry David Thoreau. Per questo sono felice che il suo libro si sia aggiudicato il 44esimo Premio ITAS”. …

Articolo

Il teatro per Paolo Giordano

Il teatro come atto di fiducia e processo di spoliazione del superfluo. Pare che l’esperienza con due trasposizioni per la scena e il confronto con il drammaturgo e romanziere Stefano Massini abbiano rappresentato questo per lo scrittore Paolo Giordano, vincitore del Premio Strega a soli 26 anni con La solitudine dei…

Articolo

Incontro con Herman Koch, cantore delle contraddizioni della borghesia

Basta il sospetto di un tradimento a far vacillare anche il politico più abile nell’arte della dissimulazione. È quanto accade a Robert Walter, il protagonista del nuovo romanzo dell’olandese Herman Koch, Il fosso, edito da Neri Pozza e tradotto da Giorgio Testa. A essere oggetto degli strali pungenti e spietati…

Articolo

“Il mio modo di scrivere è molto irrazionale”. George Saunders si racconta

"Un’opera d’arte si può vedere come un movimento in tre tempi: un giocoliere raduna i birilli, li lancia in aria e li acchiappa". Così George Saunders, l’autore texano, classe 1958 ama definire il suo processo di scrittura. Una scrittura che fino ad oggi l’ha visto cimentarsi nel racconto per cui è stato…