Undici anni dopo l’ultimo romanzo, "Molto forte incredibilmente vicino", il 29 agosto Foer ritorna con "Eccomi". I particolari sul libro e sui suoi incontri in Italia

Nel libro della Genesi, quando Dio chiama Abramo per ordinargli di sacrificare il figlio Isacco, Abramo risponde “Eccomi”. Un’adesione piena e totale, una domanda che ha una risposta molto difficile: Come è possibile per Abramo proteggere il figlio e al tempo stesso adempiere alla richiesta di Dio?

Undici anni dopo l’ultimo romanzo Molto forte incredibilmente vicino, ritorna con Eccomi (sempre pubblicato da Guanda).

Foer - Eccomi

Dopo il viaggio alla ricerca delle radici famigliari in Ucraina,

dopo il romanzo sulla tragedia dell’11 settembre a New York, il 29 agosto Foer torna dunque in libreria con un grande romanzo famigliare, un’opera che ha una portata universale, ma allo stesso tempo indaga i risvolti più intimi e significativi della vita quotidiana di una famiglia americana.

Ambientata a Washington nel corso di quattro, convulse settimane, Eccomi è la storia di una famiglia in crisi. Mentre Jacob e Julia e i loro tre figli sono costretti a confrontarsi con la distanza tra la vita che desiderano e quella che si trovano a vivere, arrivano da Israele alcuni parenti in visita. Tradimenti veri o presunti, frustrazioni professionali, le ribellioni adolescenziali e le domande esistenziali dei figli, i pensieri suicidi del nonno,

la malattia del cane: tutto per Jacob e Julia, che stanno vivendo un’intensa crisi coniugale, rimane come sospeso, quando un forte terremoto colpisce il Medio Oriente innescando una serie di reazioni a catena che porta all’invasione dello stato di Israele. Di fronte a questo inatteso scenario, tutti sono costretti a confrontarsi e interrogarsi sul significato della parola casa. Come possiamo, nel mondo attuale, assolvere ai nostri doveri a volte contrastanti di padri, di mariti, di figli, di mogli, di madri? In che modo possiamo difendere la nostra identità personale quando la nostra vita è così strettamente legata a quella degli altri?

GLI INCONTRI IN ITALIA:

31 agosto – Torino-Circolo dei Lettori
Ivrea- Sala S.Marta

1 settembre – Milano -Teatro Franco Parenti

3 settembre – Mantova – Festivaletteratura

 

Commenti