Dalla Nigeria al Senegal, dal Sud Africa all'Etiopia, una selezione delle più interessanti librerie africane - Immagini e particolari

Per tutti coloro che amano andare a caccia di librerie, alla ricerca di quelle locali e tipiche del posto, ecco una rassegna di alcune librerie del continente africano che ci sono sembrate interessanti, prendendo spunto dalla selezione di BookRiot (da cui sono tratte le immagini, ndr).

The Jazzhole, Nigeria

Nella città di Lagos, Nigeria, la libreria The Jazzhole si dedica alla cultura hip, occupandosi sia di libri che di musica, organizza letture e performance musicali, con un angolo bar dove rifocillarsi tra una lettura e un ascolto. Qui la loro pagina Twitter e Instagram.

libreria africana

Librairie des Colonnes, Marocoo

La Librairie des Colonnes a Tangeri, Marocco, dal 1949 offre il meglio della letteratura marocchina tradotta in quattro lingue a fianco ai grandi classici della letteratura internazionale. Dal 2006 è anche casa editrice, come si legge sulla pagina Facebook.

libreria africana


LEGGI ANCHE – L’amore per i libri che sopravvive alla guerra: dal Sud Sudan la storia di un libraio speciale 

The Book Lounge, Sud Africa

È definita “una libreria indipendente per pensatori indipendenti”, e al suo interno vengono organizzati incontri con gli autori e letture pubbliche: The Book Lounge è un punto di incontro nel cuore di Città del Capo. Qui le pagine Facebook e Twitter.

libreria africana

Diwan Bookstore, Egitto

Con diverse sedi in Egitto, la catena di librerie Diwan crede che il mondo si possa cambiare un libro alla volta e vuole fungere da ponte tra culture diverse, offrendo libri che vengono da ogni parte del mondo. Qui le pagine Facebook e Twitter.

libreria africana

Book World, Etiopia

Aperta nel 1981, Book World è una delle più grandi librerie di Addis Abeba e ha come scopo la promozione della lettura e della cultura nel paese: è uno dei pochi posti in Etiopia in cui si possano acquistare le testate giornalistiche internazionali. Ecco la pagina Facebook.

libreria africana

Clarke’s Bookshop, Sud Africa

Specializzata in libri d’arte sud africana, la libreria Clarke’s Bookshop si trova a Città del Capo, aperta dal 1956 oggi si dedica anche al commercio di libri usati, acquistando e rivendendo molti volumi di seconda mano. Qui la pagina Instagram.

libreria africana

Chez Alpha Books, Senegal

Situata a Dakar, Senegal, la Chez Alpha Books è più di una libreria: si occupa di promuovere l’apprendimento della lingua inglese, offrendo un servizio di prestito dei libri in lingua e dei corsi di preparazione alle certificazioni internazionali. La pagina Twitter e quella Facebook.

libreria africana

Exclusive Books, Sud Africa

Aperta nel 1951, Exclusive Books si definisce come un punto di contatto culturale: organizza letture, presentazioni e dibattiti per animare la vita culturale offerta al pubblico; si alimenta della passione di chi ci lavora. Qui la pagina Twitter e Facebook.

libreria africana

 


LEGGI ANCHE – Alcune biblioteche africane sono molto diverse da quelle a cui siamo abituati – Foto 

Commenti