"Milk and Honey" è la raccolta (illustrata) di poesie femministe dell'artista indo-canadese Rupi Kaur, che si è fatta già conoscere su Instagram

Delle sue poesie postate su Instagram avevamo già parlato mesi fa; ora Rupi Kaur arriva anche in Italia con Milk and Honey, il libro che raccoglie alcune delle sue opere. La raccolta di versi, edita da TRE60, ripercorre le tematiche care all’autrice, le stesse che l’hanno resa celebre sui social: dal femminismo all’amore analizzato e commentato con ironia e un po’ di distacco, passando per il tema, sempre scottante, della violenza sulle donne.

Milk and Honey

La particolarità dell’opera è che ogni testo è accompagnato da un’immagine che enfatizza il contenuto della poesia. Tre, quattro righe sferzanti che si arricchiscono con uno schizzo, creando piccole scene piene di significato e carica emotiva. Questo è un elemento che, probabilmente, ha supportato il successo dei lavori della poetessa online e non solo. Milk and Honey, infatti, nella sua edizione originale, ha venduto mezzo milione di copie ed è stato inserito nella classifica del New York Times.

milk and honey

L’autrice, canadese di origine indiana, è famosa anche per le immagini provocatorie postate online per far riflettere su questioni legate al femminismo, prima tra tutte la foto bandita da Instagram in cui mostrava una macchia di sangue mestruale sui pantaloni.

Milk and Honey

Un’attenzione, quella dell’autrice per il femminismo, che influenza tutta la sua opera, tanto che la raccolta potrebbe essere letta come un piccolo manuale per giovani femministe. Lo sguardo dell’autrice, infatti, si rivolge a tantissime questioni che interessano le donne, in particolare le Millennials.

Milk and Honey

Oltre all’amore e alla gestione delle relazioni, l’opera racconta anche il rapporto con la famiglia e con la propria storia, prestando attenzione alle donne appartenenti a minoranze etniche (come l’autrice stessa). Molto spazio è dedicato al rapporto tra i due sessi, sia nei momenti di unione e armonia, che, soprattutto, in quelli di scontro. Perché, in caso non si fosse ancora capito, Rupi Kaur non ha paura di “cantarle” a nessuno, nemmeno ai padri violenti.

Milk and Honey

 

Commenti