Mentre proseguono le iniziative digitali, da Nord a Sud si ricomincia a parlare di festival “in presenza” (nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza). Una guida alle rassegne e alle manifestazioni culturali dell’estate 2020

Prima del virus l’Italia era la terra delle manifestazioni culturali, diffuse da Nord a Sud, in particolare nei mesi estivi. Ora, mentre proseguono gli incontri digitali sui social, si ricomincia a parlare anche di festival letterari “in presenza” (nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza, naturalmente). Il bisogno di condividere cultura, infatti, non si ferma: le rassegne culturali grandi e piccole hanno riadattato (o stanno provando a riadattare) la propria organizzazione e formula (anche sfruttando il digitale).

Qui di seguito una guida, in costante aggiornamento e che non ha la pretesa di essere esaustiva, dei festival e degli appuntamenti estivi dedicati ai libri:

Luglio 2020

Festival “Il Libro Possibile” – Polignano a Mare (Ba), 8-12 luglio: “Viaggiatori del tempo e dello spazio” è il tema con cui si inaugura la diciannovesima edizione della rassegna sostenuta per il terzo anno da Pirelli e organizzata da Rossella Santoro. Gli ospiti saranno variegati: dagli scrittori David Leavitt e David Quammen (in collegamento dagli USA) al romanziere Javier Cercas (in diretta dalla Spagna), accompagnati dagli interventi di Brunello Cucinelli, Oscar Farinetti e Marco Tronchetti Provera. Tra coloro che presenteranno i propri libri e interverranno Diego De Silva, Chiara Gamberale, Luca Bianchini sul palco con Rita Dalla Chiesa, Fabio Volo, Gabriella Genisi, Annarita Briganti, Sara Loffredi, Pierluigi De Palma insieme all’attore Rocco Papaleo, Federica De Paolis, vincitrice della seconda edizione del Premio DeA Planeta con il romanzo Le imperfette. E ancora Ferruccio De Bortoli, presidente Longanesi, già direttore del Corriere della Sera e del Sole 24 OreGiuseppe De Bellis, direttore di Sky TG24Virman Cusenza, direttore del MessaggeroBeppe Severgnini, vicedirettore ed editorialista del Corriere della Sera; Silvestro Serra, direttore del Touring ClubGiuseppe Cruciani, ideatore e conduttore del programma La Zanzara, su Radio 24Mario Giordano, già direttore del TG4, ora direttore delle Strategie e dello Sviluppo dell’informazione Mediaset. Per il Fatto Quotidiano Marco Travaglio, Antonio Padellaro, Peter Gomez Marco Lillo. A rappresentare il mondo della musica Niccolò Fabi, Edoardo Bennato ed Erica Mou, per un festival culturale a 360 gradi.

Festa del RaccontoCarpi, Campogalliano, Novi di Modena, Soliera (Mo), dal 2 al 31 Luglio: pensato come una celebrazione del racconto “diffusa” sul territorio, il festival assembla voci differenti legate alla narrazione breve: quella del racconto, ma anche della poesia, della canzone e della graphic novel. Nell’edizione di quest’anno, totalmente gratuita, ma per cui è obbligatoria la prenotazione, si alterneranno le presentazioni di Davide Rondoni, Giulia Orecchia, Giorgio Fontana, ma anche le esibizioni della Compagnia Teatro dell’Orsa e del duo CANARIE. La lista completa degli ospiti, con le differenti location, sul sito;

Festival “Armonia, Narrazioni in Terra d’Otranto” – Lecce e Alessano (Le) dal 9 al 12 luglio: si apre con il motto “Leggiamo avanti” l’edizione speciale del festival che porta a Lecce e ad Alessano i finalisti e i semifinalisti della 74esima edizione del Premio Strega (vinto da Sandro Veronesi con Il colibrì, La Nave di Teseo), per poi dare spazio ai vincitori del Premio Calvino in un evento speciale del 17 Luglio, a Lucugnano, intitolata “Armonia Off”. Organizzato dall’Associazione Narrazioni – Presidio del Libro e dalla Libreria Idrusa di Alessano, avrà l’accesso gratuito, ma viste le limitazioni imposte dalle norme anti-Covid si consiglia la prenotazione sul sito.

Cartoon Club – Rimini, 15-19 luglio: nel suggestivo Chiostro degli Agostiniani si anima la trentaseiesima edizione del festival che coniuga cinema d’animazione, fumetto e videogames. Con una locandina esclusiva creata da ERON, pioniere del writing italiano, si da il via a cinque giorni ricchi di ospiti eccellenti. Da Lorenzo Mattotti, fumettista che ha messo in cartoon La famosa invasione degli orsi in Sicilia, dall’omonimo romanzo di Dino Buzzati, a Guido “Silver” Silvestri, padre dell’indimenticabile Lupo Alberto; non mancheranno le proiezioni dei progetti di animazione più interessanti del panorama nostrano, con un’attenzione particolare alla celebrazione del centesimo anniversario della nascita di Federico Fellini, a cui saranno dedicati numerosi omaggi d’autore. Il programma completo sul sito.

La città dei lettori – Firenze e Arezzo, dal 24 Luglio al 5 Settembre: con il motto “Leggere cambia tutto”, la terza edizione del festival organizzato dall’omonima rivista fiorentina prende il via ispirandosi al neologismo librellione, l’atto di ribellarsi alle brutture del mondo attraverso la lettura. Protagonisti della manifestazione saranno Melania G. Mazzucco, Riccardo Falcinelli, Corrado Augias, Nicola Piovani, Stefania Auci, Vanni Santoni, Linus, Lidia Ravera, Jonathan Bazzi, Simonetta Fiori, Franco Arminio e tanti altri. Tra gli appuntamenti più attesi, la giornata dedicata al Premio Strega nell’ambito dei Talk a Villa Bardini con il due volte vincitore Sandro Veronesi e Daniele Mencarelli, Premio Strega Giovani.  Il festival triplica i luoghi e si estende alla cintura metropolitana: anteprima ad Arezzo il 24 e 25 luglio con Angelo Pittro, direttore Lonely Planet Italia, e Stefano Petrocchi, direttore Fondazione Maria e Goffredo Bellonci; chiusura alla Civica Biblioteca di Calenzano il 4 e il 5 settembre. Il programma completo  sul sito;

Fiera della cultura Mediterranea– Imperia, dal 31 Luglio al 2 agosto: nel centro storico di Porto Maurizio giunge alla diciannovesima edizione l’evento che conduce lungo un percorso di approfondimento conoscitivo ed emozionale del paesaggio mediterraneo, che siamo troppo spesso portati a godere, sfruttare e a guardare senza “vederlo” nelle sue molteplici sfaccettature. Tra gli ospiti Giuseppe Civati, Laura Accerboni, Paolo Becchi, Giobbe Covatta e Paola Catella a presentare le loro recenti pubblicazioni. Il programma completo sul sito.

Giallo di seraOrtona (Ch), 17-26 Luglio – giunto alla seconda edizione, torna il festival che porta nella piazza antistante il Teatro Tosti i grandi autori del giallo italiano. Tra questi non mancheranno Giancarlo de Cataldo, Marcello Fois, Diego de Silva, Paola Barbato e Gabriella Genisi. Si consiglia di prenotare i posti a sedere chiamando il numero 0850963841

Elba book festival – Rio nell’Elba (Li), 21 luglio – un’edizione speciale che si svolgerà in un’unica serata, in cui verrà consegnato il premio alla traduzione letteraria dedicato a Lorenzo Claris Appiani. In programma anche un omaggio di Ilda Carmignani, madrina del premio, dedicato allo scrittore Luis Sepúlveda, con la presenza di Loredana Lipperini e Marino Sinibaldi. Maggiori dettagli si possono trovare sul sito del festival.

Agosto 2020

Libri d’aMare – Punta Secca (Rg), 3-5 agosto: proprio ai piedi della celebre villa sul mare del commissario Salvo Montalbano, in Piazza Torre (ore 21.30) Ad aprire l’edizione 2020 sarà Michele Cucuzza con “Fuori dalle Bolle” –come sottrarsi alla supercazzole in rete (Armando Curcio Editore). La seconda serata sarà presentato Il silenzio dell’acciuga (Nutrimenti) di Lorena Spampinato. La serata di chiusura vedrà sul palco il palermitano Francesco Bozzi. Nel suo romanzo L’assassino scrive 800A (Solferino) scopriremo che ci si può affezionare anche alle indagini di Saverio Mineo, antieroe indolente e scontroso ma con tutto il fascino dei personaggi capaci di raccontare la condizione umana e la nostra realtà.

Libri sul mare – Campomarino di Maruggio (Ta), 9 agosto: nato da un’idea di Il libro sulla finestra, blog di libri in collaborazione con il Comune di Maruggio, nasce la prima edizione dell’evento che porta sulle spiagge pugliesi i protagonisti della letteratura rosa e fantasy del panorama italiano e internazionale. Tra gli ospiti Angela Contini, Alexis Saints, Carlo Mazza, Cecile Bertod, Chiara Panzuti, Fabiana Andreozzi e molti altri. Il programma completo sul sito.

Sentieri e Pensieri – Santa Maria Maggiore (Vb), 19-24 agosto: torna il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta. Anche quest’anno sono attesi in Val Vigezzo protagonisti della cultura, della letteratura e dello sport: molti gli autori e gli artisti che saliranno sul palco nel Parco di Villa Antonia o presso il Teatro Comunale e che andranno a comporre un calendario di appuntamenti, tutti a ingresso gratuito. Tra questi, Guido Catalano, Davide Cassani e Giacomo Pellizzari, Annibale Salsa, Nicola Gratteri, Marianna Aprile, Luca Cerchiari, Maria Antonietta “Anty” Pansera e Maria Teresa Chirico: un incontro corale dedicato a Elda Cerchiari, Ascanio Celestini, Matteo Saudino, Alberto Sinigaglia e Guido Coppin, Marco Cattaneo, Benito Mazzi, Eliana Liotta. Sostenuta per l’ottavo anno consecutivo dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri è nata nel 2013 sotto l’egida del Salone Internazionale del Libro di Torino e dal 2018 è parte del circuito di Borgate dal vivo. Prosegue anche nel 2020 la collaborazione con il Parco Nazionale della Val Grande. Per tutta la durata dell’evento sarà inoltre allestito un bookshop. Attraverso precise linee guida saranno garantite le misure di sicurezza e igiene previste dalle normative per il contrasto alla diffusione del Covid-19. Sanificazione dell’area spettacolo e della platea, sedute distanziate per il pubblico, accesso limitato ed eventualmente dopo aver misurato la temperatura corporea sono solo alcune delle azioni previste. E non solo: Sentieri e Pensieri – di cui ilLibraio.it è da anni media partner, quest’anno sarà anche trasmesso integralmente in streaming su Facebook, tanto per consentire a chi è lontano di seguire il festival, quanto per raggiungere l’eventuale porzione di pubblico che a causa delle restrizioni sul numero di posti disponibili non potrà prendere parte dal vivo agli incontri.

John Fante Festival – Torricella Peligna (Ch), 21-23 Agosto: la XV edizione del festival patrocinato da Jim e Victoria Fante, figli del grande scrittore italoamericano, porta nel piccolo villaggio abruzzese le grandi narrazioni sul tema dell’immigrazione e dello straniero. Tra gli ospiti di questa edizione Remo Rapino, con il suo ultimo romanzo Vita morte e miracoli di Bonfiglio Liborio (Minimum Fax), nella dozzina del Premio Strega 2020. Ma anche Alessio Romano, che interverrà in un incontro dedicato ai 100 anni della nascita di Bukowski, Joe Mantegna, e l’attore Alessio Vassallo. Una delle serate sarà dedicata all’annuncio e alla premiazione del vincitore del Premio John Fante Opera Prima: parteciperà la terna finalista composta da Claudia Petrucci, L’esercizio (La nave di Teseo), Arianna Cecconi, Teresa degli oracoli (Feltrinelli); Alice Cappagli, Niente caffè per Spinoza (Einaudi), e saranno presenti nella giuria Maria Ida GaetaClaudia Durastanti e Nadia Terranova. Il due volte Premio Strega Sandro Veronesi, Premio alla Carriera John Fante Vini Contesa 2019, annuncerà il nuovo premio alla carriera. Nuovi aggiornamenti in arrivo su JohnFante.org.

Settembre 2020

Festival della Mente – Sarzana (La Spezia), 4-6 settembre 2020: la 17^ edizione del Festival della Mente (primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee,  promosso dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana) si farà. Nonostante i lunghi mesi di emergenza sanitaria il festival torna “ponendosi come motore di una crescita non solo culturale ma anche economica e sociale”. Quest’anno la manifestazione si presenta con un format nuovo, rivisitato, ma che mantiene l’impronta tradizionale e riconoscibile nel rispetto delle norme di contenimento del virus Covid-19: 20 incontri in presenza di pubblico, contemporaneamente trasmessi in live streaming, per allargare la comunità del festival oltre i confini della città; 4 di questi incontri saranno ibridi, con un relatore a Sarzana che dialoga a distanza con un ospite in collegamento video. Il programma comprende anche 6 contributi video di ospiti internazionali, realizzati appositamente per il festival e visibili solo online, sul sito e sui canali Facebook e YouTube nei tre giorni della manifestazione. Il filo conduttore di questa edizione è il sogno, una parola dai molteplici significati, letterali o metaforici, che può essere declinata e interpretata in modo diverso dai relatori in ambito umanistico, scientifico, artistico, che rispecchia la natura multidisciplinare del festival e che si presta a generare riflessioni sul mondo contemporaneo.

“Ho in me tutti i sogni del mondo. È stato il verso di una poesia di Fernando Pessoa intitolata Tabaccheria a ispirare il filo conduttore della XVII edizione del Festival della Mente”, spiega Benedetta Marietti, direttrice del festival, che aggiunge: “In questi ultimi mesi la parola ‘sogno’ ha acquisito un nuovo significato e oggi, dopo quello che è successo, simboleggia il desiderio di costruire un mondo nuovo, diverso, più umano e sostenibile, che possa e debba ripartire dalla cultura. Attraverso le voci sapienti e appassionate dei suoi relatori, il festival può contribuire a dare una risposta ai nostri bisogni più profondi e a trasmetterci speranza. E proprio perché mette al centro l’idea e la pratica della condivisione, rappresenta uno straordinario ponte che unisce fra loro le persone, rispondendo così a una responsabilità sociale di cui l’interlocutore è la società intera”.

Gli ospiti e il programma completo sul sito ufficiale.

Festivaletteratura – Mantova, 9-13 settembre: sono stati mesi difficilissimi, per il Festival di Mantova, messo da un lato a rischio dalla pandemia, e dall’altro in lutto per la morte di Luca Nicolini, uno dei suoi ideatori. Nonostante tutto, la manifestazione si terrà anche quest’anno: la ventiquattresima è confermata. “Le date sono quelle annunciate al termine della scorsa edizione, e già ci sembra un successo riuscire a tener fede all’impegno assunto un anno fa di fronte a tutta la comunità del Festival. Il 2020 si è rivelato un anno eccezionale – per tutti e per noi in particolare –, e quando a inizio marzo ci siamo trovati nostro malgrado a ripulire il tavolo da tutto quello che avevamo apparecchiato fino a quel momento, non eravamo così certi di trovare la strada per continuare a far incontrare scrittori e pubblico, a stimolare il confronto, a mantenere quell’atmosfera aperta e informale che da sempre riesce a far vivere come una cosa sola un programma ricco di presenze così diverse”.  E ancora: “La scelta che abbiamo fatto per il 2020 è di organizzare un Festival a quattro piste, attraverso la proposta di eventi dal vivo e in streaming all’interno della città, l’apertura di una radio del Festival, la pubblicazione di un almanacco, la creazione di contenuti speciali per il web”. Nel nostro articolo tutte le novità e i protagonisti dell’edizione 2020 del festival italiano più noto al mondo. Qui il programma completo.

Festival della Comunicazione – Camogli (GE), 10-14 settembre: I confini tra comunità reali e virtuali si confondono: le nuove modalità del vivere sociale rappresentano il tema del VII Festival della Comunicazione che si svolgerà “in presenza” da giovedì a domenica 13 settembre a Camogli. La rassegna, che si aprirà con la lectio sull’arte della politica di Gianrico Carofiglio, sempre diretta da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, avrà numerosi ospiti di eccellenza: Stefania Auci, autrice del bestseller I leoni di Sicilia, il professor Alessandro Barbero, Oscar Farinetti, il rapper Murubutu, l’ex Ministro Elsa Fornero e molti altri. Per una visione più approfondita del palinsesto e della grande scuderia del Festival, visitare il sito.

Pordenonelegge Pordenone, 16-20 Settembre: l’evento culturale friulano è riuscito a distinguersi, col passare degli anni, per un’attività costante capace di strabordare dai limiti temporali del festival: sono nate così numerose attività, premiazioni, corsi di scrittura ed eventi di esplorazione del territorio durante tutto l’anno. Per questo motivo la prossima edizione si preannuncia ricca di sorpresa e di progetti solidi. Per seguire gli annunci futuri, tenersi aggiornati sul sito.

Torino SpiritualitàTorino, dal 24 al 27 Settembre: con un tema più che mai attuale, quello del Respiro, approda la sedicesima edizione del festival che celebra la spiritualità nelle sue manifestazioni più eterogenee. Adattandosi alle nuove necessità, l’evento sarà un ibrido di manifestazione in presenza e diretta streaming: non mancheranno quindi le occasioni di esplorare i luoghi più intimi della città, ma anche di partecipare a distanza. L’evento completo sul sito;

Il senso del ridicoloLivorno, 25-27 Settembre: la quinta edizione del festival dedicato all’arte inesauribile della satira e della comicità, nella città che ne ha fatto da tempo la propria bandiera. Più dettagli presto in arrivo sul sito.

RaccoltiVercelli, 25-27 Settembre: con il fondamentale tema del “L’Umano Digitale”, viene inaugurata una versione ibrida del festival vercellese, che intende esplorare la città su più livelli narrativi, virtuali e fisici. Protagoniste saranno le storie di buona comunicazione digitale, attingendo da vari ambiti, dal mondo della comunicazione, dell’editoria, della scuola, della radio e della televisione. Molti gli ospiti d’eccezione: da Alessandro Barbero, con la sua lectio magistralis su Dante, alla linguista e sociologa Vera Gheno; da Lorenzo Torre a Mario Calabresi, non mancheranno occasioni per mettere al centro della discussione la nuova parola digitale. Maggiori informazioni disponibili su Raccoltifestival.it

LectorinfabulaConversano (Ba) 25 Settembre- 5 Dicembre: “OLTRE. Il mondo che verrà in 100 incontri” è il filo rosso che percorrerà tutti i sei episodi diffusi del festival. Sei appuntamenti, di due giorni ciascuno (il venerdì e il sabato), ognuno con un tema diverso, con uno sguardo alla possibilità di andare oltre la crisi, raccontando un mondo nuovo fatto di sostenibilità, rigenerazione, solidarietà e resilienza. Questi alcuni degli ospiti che interverranno: in apertura il giornalista Gigi Riva con un reading sulla Spoon River d’Italia, Carmen Yañez che ricorderà il marito Luis Sepùlveda, gli scrittori Javier Cercas e Bruno Arpaia, il sociologo Marco Aime, il geografo Franco Farinelli, l’astrofisica Marica Branchesi; per Lector Ragazzi Delphine Perret, Stefano Laffi, Melvin Burgess e Roberta Fulci.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO…

Libri consigliati