11 settembre: libri per ricordare e per capire il terrorismo islamico

L’11 settembre 2001 e l’attentato terroristico alle Torri Gemelle hanno segnato uno spartiacque per l’Occidente. Ecco una lista di libri e romanzi per non dimenticare le vittime di 9/11, ma anche una selezione di saggi per capire come il terrorismo islamico si è sviluppato a partire da allora, perché “comprendere” e “ricordare” fanno parte dello stesso doveroso processo di costruzione della memoria. Da Al Quaeda - il movimento islamista paramilitare capeggiato da Bin Laden, responsabile dell’attentato dell’11 settembre a NYC - all’ISIS, il sedicente stato islamico protagonista dei recenti attentati in Europa (Parigi, Bruxelles, Londra, Istanbul, Barcellona) fino ai romanzi come “Molto forte, incredibilmente vicino” di Jonathan Safran Foer il cui piccolo protagonista perde il padre nell’attentato al World Trade Center...

Salva come Wishlist Stampa
Il giorno che aspettiamo

Il giorno che aspettiamo

J. Santopolo

Il romanzo che ha conquistato gli editori di tutto il mondo In corso di traduzione in 30 Paesi Una luminosa mattina…

Io sono Malala

Io sono Malala

M. Yousafzai

Oggi Malala è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere, ed è Premio Nobel per…

IL CORAGGIO DELLA DISPERAZIONE

IL CORAGGIO DELLA DISPERAZ…

S. Zizek

Questo il quadro generale: il capitalismo globale è giunto a un livello di sviluppo che fa disperare non solo per le condizioni…

Fascismo islamico

Fascismo islamico

H. Abdel-Samad

Ovunque i fascisti, i comunisti e gli islamisti abbiano preso il potere, le società sono diventate prigioni a cielo aperto. Il…

Violenza e islam

Violenza e islam

Adonis

Conosciamo tutti la follia di certi leader arabi, responsabili dei massacri dei loro popoli, e conosciamo il loro odio nei confronti…

Lettere contro la guerra

Lettere contro la guerra

T. Terzani

Un pellegrinaggio di pace che tutti dovremmo compiere Se al loro apparire Lettere contro la guerra hanno rappresentato una…

Non avrete il mio odio

Non avrete il mio odio

A. Leiris

ALL'INDOMANI DELLA STRAGE AL TEATRO BATACLAN DI PARIGI, UN UOMO RIMASTO VEDOVO SCRIVE UNA LETTERA AI TERRORISTI. LE SUE PAROLE…

Fuggita dall’Isis

Fuggita dall’Isis

S. Kasiki

"Perché ho aderito allo Stato Islamico e come sono riuscita a fuggire." Sposata e con un figlio di quattro anni, la giovane…

Pensare l’Islam

Pensare l’Islam

M. Onfray

Dopo i fatti di Charlie Hebdo, una nuova e più sanguinosa strage jihadista fa vacillare i valori fondamentali della Repubblica…

Molto forte, incredibilmente vicino

Molto forte, incredibilmen…

J. Foer

Oskar, un newyorkese di nove anni, ha perso il padre nell'attacco alle Torri Gemelle. Per non soccombere sotto il peso del dolore…

TERRORISMO OCCIDENTALE

TERRORISMO OCCIDENTALE

N. Chomsky

L’Occidente si proclama campione della libertà e dichiara improbabili «guerre al terrorismo», ma è in verità il più grande…

1000 frustate per la libertà

1000 frustate per la liber…

R. Badawi

In uscita l'11 settembre Raif Badawi ha scritto i suoi testi in un momento cruciale, mentre in Siria e in Iraq gli islamici…

L’islam e la modernità

L’islam e la moderni…

S. Zizek

Con la strage alla sede di Charlie Hebdo compiuta da un commando di giovani franco-algerini in nome del famigerato Stato Islamico,…

L’identità infelice

L’identità infelice

A. Finkielkraut

L’immigrazione, che contribuisce e contribuirà sempre più alla crescita demografica del Vecchio Mondo, pone le nazioni europee…

Nella testa di una jihadista

Nella testa di una jihadis…

A. Erelle

È giusto rischiare la vita in nome dell’informazione? «Volevo capire cosa pensa davvero un terrorista.» Marzo 2014 Per…