La casa editrice indipendente Nottetempo si trasferisce da Roma a Milano, ma i rapporti con la Capitale rimarranno saldi

Circa un anno, come abbiamo raccontato, Ginevra Bompiani, che nel 2002 aveva fondato la casa editrice indipendente Nottetempo insieme a Roberta Einaudi, ha lasciato il suo incarico. Al suo posto, Andrea Gessner  (tra i soci fondatori della libreria Verso, a Milano).

Ora, un’altra importante novità per Nottetempo, che si trasferisce da Roma a Milano, in Foro Bonaparte. La decisione di lasciare la Capitale è legata alle origini milanesi dell’editore, Gessner. Ma, come spiegano dalla casa editrice, i rapporti con Roma rimarranno saldi, e parte della casa editrice continuerà a lavorare da Roma.


LEGGI ANCHE – Editoria, Ginevra Bompiani lascia la guida di Nottetempo 

Commenti