Quasi 800 abitanti e ben 13 librerie: Bécherel, in Bretagna, è la "città del libro": qui si organizzano festival letterari e fiere settimanali... - #luoghideilibridelmondo

Il sito ufficiale la definisce “La Cité du Livre”, la città del libro (“en Bretagne”, specifica, ndr): a Bécherel, caratteristico borgo medievale di circa 800 abitanti, situato nel dipartimento dell’Ille-et-Vilaine, per l’appunto in Bretagna, si trovano ben 13 librerie. Ogni prima domenica del mese si tiene la fiera del libro e, nella settimana di Pasqua, nel paese viene organizzato un vero e proprio festival.

Fonte immagine: Wikipedia

Per combattere la crisi dell’economia tessile che colpì la regione negli anni Ottanta e risanare il paese, i piccoli librai del nord della Francia vennero invitati a vendere i loro volumi (usati e non) in bancarelle sparse per il paese; in poco tempo Bécherel divenne la prima città del libro in Francia: accanto a libri di ogni genere si situarono laboratori di rilegatori e calligrafi, e si diede inizio alle tradizionali fiere libraie, al festival pasquale e alla  “Fureur de lire” (“La smania di leggere”), intere giornate di ottobre dedicate al libro…

Fonte immagine: www.bretagne35.com

Per chi volesse visitare la cittadina ecco la mappa interattiva delle librerie 

LEGGI ANCHE:

galles

1800 abitanti e ben 40 librerie. La storia di un luogo unico al mondo

Sul perché leggere (anche) libri usati


 

 

Commenti