Netflix ha annunciato le sue prossime produzioni italiane. Si tratta di tre serie, due delle quali tratte da libri firmati da autori italiani... - I dettagli

La notizia è stata diffusa sui social, attraverso un post di Instagram. Netflix ha annunciato le sue prossime produzioni italiane. Si tratta di tre serie, due delle quali tratte da libri firmati da autori italiani.

Netflix serie italiane

“La prima si chiama Curon, un drama dagli elementi sovrannaturali“, si legge nella prima foto. Curon è un paesino del Trentino Alto Adige, celebre per la sua chiesa, completamente sommersa dal lago ad eccezione del campanile, che ancora emerge.

Netflix serie italiane

Qualche lettore forse avrà già riconosciuto l’ambientazione: è la stessa del romanzo di Marco Balzano, Resto qui (Einaudi), che racconta proprio il momento storico in cui la cittadina è stata distrutta dall’acqua di una diga artificiale.

Certo, il libro di Balzano (finalista al Premio Strega 2018) non sembra avere niente in comune con una storia fantasy come quella che si prospetta dalla dichiarazione di Netflix, però è ovvio che quel luogo, come ha raccontato lo stesso autore, sia una location particolarmente suggestiva, fonte d’ispirazione per narrazioni, a quanto pare, non solo letterarie.

Netflix serie italiane

“La seconda non ha ancora un titolo, ma sarà un adattamento di Tre metri sopra al cielo”.

Ebbene sì, il bestseller di Federico Moccia, pubblicato per la prima volta nel 1992 e poi ristampato da Feltrinelli nel 2004 (anno in cui ottiene grande successo, sia in Italia sia all’estero), sta per diventare una serie tv. Molti ricorderanno il film, interpretato da Riccardo Scamarcio nel ruolo del protagonista Step, bad boy di Roma che s’innamora di Babi Gervasi, ragazza perfettina e un po’ snob, proveniente da una ricca famiglia borghese. Ma a quanto pare in questa nuova versione seriale i personaggi si chiameranno Sally e Ale, e la storia non sarà più ambientata nella capitale romana, bensì in una città sulla costa adriatica. 

Netflix serie italiane

Infine la terza serie, forse la più attesa: “sarà un adattamento del romanzo Fedeltà di Marco Missiroli, favorito per la vittoria del 73esimo Premio Strega“. 

Uscito proprio quest’anno per Einaudi e firmato dall’autore di Atti osceni in luogo privato (Feltrinelli) e Il Senso dell’elefante (Guanda), il libro racconta la relazione tra una coppia di coniugi, in cui si infiltra lentamente il dubbio del tradimento.

Per tutti gli altri dettagli – date di uscita, nomi degli attori e dei registi – bisognerà aspettare.

Commenti