il libro

Ninfa dormiente

Acquista
Con la sua protagonista, Ilaria Tuti fa il miglior regalo che uno scrittore possa fare ai suoi lettori: qualcuno cui affezionarsi.
Donato Carrisi, Corriere della Sera
Ilaria Tuti sa conquistare e mantenere alta l'attenzione dei lettori.
Claudia Morgoglione, Robinson - La Repubblica
Il primo romanzo di Ilaria Tuti, Fiori sopra l'inferno, è un thriller. Ma racconta, attraverso il mistero e la morte, la vita.
Antonella Lattanzi, Vanity Fair
Un thriller che entra nelle pieghe dell'animo, e ci fa scoprire un'autrice da seguire attentamente.
Marta Cervino, Marie Claire
Una vicenda piena di colpi di scena con una scrittura tesa, rapida e che sa sfruttare l'ambientazione a dovere: le montagne, la natura primitiva, il bosco.
Alberto Grandi, Wired.it
Tuti conferma se non supera il suo stesso talento nell'ordire storie che tengono incollato il lettore non solo per il loro andamento da giallo classico ma anche per la commistione sapiente di tanti ingredienti, dalla ricostruzione storica all'indagine antropologica, passando anche per un distillatissimo misticismo.
Paolo Armelli , Wired.it
Una protagonista "normale" che indaga tra le violenze sepolte nel tempo. Un ritratto dipinto col sangue, un caso che sposta le indagini nel passato e intreccia i riti legati a terra e natura.
Giulia Calligaro, Io Donna
Ilaria Tuti, davvero un gran talento da narratrice e con "Ninfa dormiente" è destinata a superare il successo di "Fiori sopra l'inferno", il suo libro d'esordio. In questo thriller ci sono tante cose. Non solo il buio del Male, ma anche il nostro passato, i personaggi, i luoghi. Scopriteli.
Fabrizio D'Esposito, il Fatto Quotidiano
Un romanzo rosso di sangue e nero di passione, ma ciò che, alla fine, emerge su tutto è la diade madre-figlio. E il potere, qui salvifico, della madre.
Alessandra Milanese, L'Arena
"Ninfa dormiente" è all'altezza del suo romanzo d'esordio, acclamato perfino dal Times.
Nicoletta Sipos, Chi
Con "Ninfa dormiente" Ilaria Tuti si conferma una delle voci più singolari del thriller europeo scegliendo un'originale ambientazione come quella della Val Resia ma anche una protagonista sui generis come Teresa Battaglia.
Luca Crovi, il Giornale

PARTECIPA E VINCI CON NINFA DORMIENTE 


Fino al 2 giugno, acquistando una copia di Ninfa dormiente sul sito ibs.it, partecipi all'estrazione per vincere una notte per due persone in un country resort da sogno tra le vigne e i boschi del Collio Goriziano, per immergerti totalmente nelle atmosfere del libro. 
In più una cena a una stella Michelin che unisce tradizione regionale e innovazione gastronomica!
Scopri qui come partecipare all'esclusivo concorso!

Li chiamano «cold case», e sono gli unici di cui posso occuparmi, ormai. Casi freddi, come il vento che spira tra queste valli, come il ghiaccio che lambisce le cime delle montagne. Violenze sepolte dal tempo e che d’improvviso riaffiorano, con la crudele perentorietà di un enigma. Ma ciò che ho di fronte è qualcosa di più cupo e più complicato di quanto mi aspettavo. Il male ha tracciato un disegno e a me non resta che analizzarlo minuziosamente e seguire le tracce, nelle valli più profonde, nel folto del bosco che rinasce a primavera. Dovrò arrivare fin dove gli indizi mi porteranno. E fin dove le forze della mia mente mi sorreggeranno. Mi chiamo Teresa Battaglia e sono un commissario di polizia specializzato in profiling. Ogni giorno cammino sopra l’inferno, ogni giorno l’inferno mi abita e mi divora. Perché c’è qualcosa che, poco a poco, mi sta consumando come fuoco. Il mio lavoro, la mia squadra, sono tutto per me. Perderli sarebbe come se mi venisse strappato il cuore dal petto. Eppure, questa potrebbe essere l’ultima indagine che svolgerò. E, per la prima volta nella mia vita, ho paura di non poter salvare nessuno, nemmeno me stessa.

Dopo Fiori sopra l’inferno – l’esordio italiano del 2018 più amato dai lettori – torna la straordinaria Teresa Battaglia: un carattere fiero e indomito, a tratti brusco, sempre compassionevole. Torna l’ambientazione piena di suggestioni, una natura fatta di boschi e cime montuose, di valli isolate e di bellezze insospettabili. Tornano soprattutto il talento, l’immaginazione e la scrittura piena di grazia di una grande autrice.

 
Titolo
Ninfa dormiente
ISBN
9788830451551
Autore
Collana
Casa Editrice
LONGANESI
Dettagli
480 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

  • Eventi

  • Per incontrare Ilaria Tuti

Citazioni più amate

«"Erano i particolari imponderabili a interessarle di più, perché sapeva che un crimine, di qualsiasi tipo, si commette sempre prima nella mente, passo dopo passo, in modo conscio o inconscio".»

I. Tuti

Ninfa dormiente

Fiori sopra l’inferno

Fiori sopra l’inferno

I. Tuti

«Tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, giù nell’orrido che conduce al torrente, tra le pozze d’acqua…

Fiori sopra l’inferno

Fiori sopra l’inferno

I. Tuti

«Tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, giù nell’orrido che conduce al torrente, tra le pozze d’acqua smeraldo…

Fiori sopra l’inferno

Fiori sopra l’inferno

I. Tuti

LA NUOVA PROMESSA DEL THRILLER ITALIANO UNA STORIA CHE SCUOTE LA MENTE E IL CUORE «Ilaria Tuti ha creato non un personaggio…

Ninfa dormiente

Ninfa dormiente

I. Tuti

PARTECIPA E VINCI CON NINFA DORMIENTE Fino al 2 giugno, acquistando una copia di Ninfa dormiente

recensioni

  • Un libro magnifico, dove niente è quello che sembra. Teresa Battaglia è una combattente con molte cicatrici che ci vengo un poco svelate così come altri segreti nascosti. Un libro dalla narrazione serrata, scritto molto bene e veramente avvincente. Difficile staccarsi. Vivamente consigliato

  • Da Antonio

    "Erano i particolari imponderabili a interessarle di più, perché sapeva che un crimine, di qualsiasi tipo, si commette sempre prima nella mente, passo dopo passo, in modo conscio o inconscio". Per Ilaria Tuti non era facile replicare il successo dell'ottimo Fiori sopra l'inferno... ma con Ninfa dormiente, lo dico subito e senza tanti giri di parole, ci è riuscita alla grande! Ancora una volta ritroviamo il commissario Teresa Battaglia, la sua squadra di colleghi/amici perfettamente amalgamata e con l'aggiunta di due nuovi sorprendenti innesti: Blanca ed il suo cane Smoky. Ed ancora una volta ritroviamo la location tanto cara all'autrice: il Friuli e le sue valli. Al centro di questo nuovo e sorprendente thriller troviamo le donne e le tradizioni (usi, costumi e lingua) della Val Resia. Ma anche, e soprattutto, i problemi di salute di Teresa (sempre più un'anima in pena ma sempre più determinata a far bene il suo lavoro ed a salvaguardare il suo team) ed i dubbi esistenziali dell'ispettore Massimo Marini. Ilaria Tuti è stata molto brava sia ad ingarbugliare la fitta trama (con innocenti che sembrano colpevoli e viceversa... mamma mia!), e sia a portarci indietro nel tempo per farci rivivere i giorni della fine della Seconda guerra mondiale e gli scontri tra i partigiani ed i nazisti... infatti è da qui che parte la lunga scia di sangue che arriverà sino ai giorni nostri e porterà la nostra Teresa Battaglia ai margini dell'abisso della "memoria". Che ve lo dico a fare... libro consigliatissimo. Anche a chi no ha letto il precedente Fiori sopra l'inferno.

  • Ero già rimasto impressionato da “Fiori sopra l’inferno”. In “Ninfa dormiente” l’autrice non solo si conferma, ma si supera anche. È un romanzo che contiene tutto: una storia interessantissima con una sua valenza culturale intrinseca, non conoscevo la vicenda dei resiani e ringrazio l’autrice per avermela fatta conoscere; poi c’è la scrittura dell’autrice, così attenta, curata, talmente potente e sensoriale da dare forma concreta alle emozioni e ai sentimenti con soluzioni originali sia dal punto di vista del lessico, sempre esatto, sia dal punto di vista della resa sul lettore; ancora poi ci sono le sotto-trame che riguardano la vita di Teresa e di Massimo, il loro passato, il loro presente, e il loro futuro, personaggi vivi, reali, che alla fine ti sembra di conoscere, e di non volere più abbandonare. L’indagine è emozionante e piena di colpi di scena e di coda, ma è la sua coesistenza con il percorso di vita dei personaggi in gioco a renderla ancora più affascinante e interessante. Un romanzo davvero bello che trasuda competenza, ricerca, esperienza e tanta sensibilità. I miei complimenti più sinceri all’autrice e a tutta la squadra che ha permesso la pubblicazione di questo gioiello nel panorama del thriller. Spero vivamente di leggere presto la prossima avventura di Teresa Battaglia che, come il finale lascia intuire, forse è già in gestazione.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata