Matteo Meschiari, Matteo Trevisani e Chiara Valerio per la narrativa; Valerio Mattioli, Remoria, Francesca Matteoni e Luciano Mecacci per la saggistica; 1) Bartolo Cattafi, Antonio Prete, Tutto è sempre ora eLaura Pugno per la poesia: tornano le “Classifiche di qualità” dei libri

Torna l’appuntamento con la rinnovata versione della “Classifiche di qualità” dei libri, che la rivista L’Indiscreto ha deciso di riproporre, dopo che l’iniziativa, istituita nel 2009 dal festival Pordenonelegge e dal premio Dedalus, si era chiusa nel 2013. A votare, critici, scrittrici, scrittori, riviste letterarie, librerie indipendenti, giornalisti culturali, editor e altri operatori del settore.

Qui avevamo raccontato i libri protagonisti della prima classifica del nuovo corso, e qui quelli protagonisti della seconda.

Ed ecco i risultati della terza votazione (le classifiche complete su L’Indiscreto):

Narrativa

1) Matteo Meschiari, L’ora del mondo, Hacca

2) Matteo Trevisani, Libro del sole, Atlantide

3) Chiara Valerio, Il cuore non si vede, Einaudi

4) Jonathan Bazzi, Febbre, Fandango

5) Paolo Zardi, L’invenzione degli animali, Chiarelettere

6) Edoardo Nesi, La mia ombra è tua, La nave di Teseo

7) Giulio Pedani, L’iguana era a pezzi, effequ

8) Bruno Tosatti, Talib, o la curiosità, Tunué

9) Matteo Cavezzali, Nero d’inferno, Mondadori

10) Claudio Morandini, Gli oscillanti, Bompiani

 

Saggistica

1) Valerio Mattioli, Remoria, minimum fax

2) Francesca Matteoni, Dal matto al mondo, effequ

3) Luciano Mecacci, Besprizornye, Adelphi

4) Raffaele Alberto Ventura, La guerra di tutti, minimum fax

5) Ivan Carozzi, L’età della tigre, Il Saggiatore

6) Vera Gheno, Potere alle parole, Einaudi

7) Carlo Mazza Galanti, Scuola di demoni, minimum fax

8) Wolf Bukowski, La buona educazione degli oppressi, Alegre

9) Cesare Alemanni, Rap. Una storia, due americhe, minimum fax

10) Carlo Ginzburg, Il formaggio e i vermi, Adelphi

Poesia

1) Bartolo Cattafi, Tutte le poesie, Le Lettere

2) Antonio Prete, Tutto è sempre ora, Einaudi

3) Laura Pugno, L’alea, Giulio Perrone

4) Paolo Maccari, I ferri corti, LietoColle

5) Vincenzo Ostuni, Il libro di G., Il Saggiatore

6) Maria Grazia Calandrone, Giardino della gioia, Mondadori

7) Cristiano Poletti, Temporali, Marcos y Marcos

8) Renata Morresi, Terzo paesaggio, Aragno

9) Eugenio Montale, La bufera e altro – edizione commentata, Mondadori

10) Elio Pagliarani, Tutte le poesie 1946-2011, Il Saggiatore

 

Commenti