Il gruppo Rcs ha registrato nel primo semestre perdite per 95,4 milioni di euro, rispetto al risultato negativo per 70 milioni nel pari periodo del 2014. Esteso al 30 settembre il periodo di trattativa con Mondadori per l'Area Libri... - I dettagli e lo speciale su "Mondazzoli" con interviste, analisi e retroscena

Si è riunito oggi il Consiglio di Amministrazione di Rcs. Il gruppo ha registrato nel primo semestre perdite per 95,4 milioni di euro, rispetto al risultato negativo per 70 milioni nel pari periodo del 2014, e dopo la svalutazione di alcuni asset. Il risultato operativo è negativo per 85,5 milioni, rispetto al dato negativo per 65,1 milioni dello scorso anno. Qui il comunicato ufficiale con tutti i dati e i dettagli.

Il Cda è stato tra l’altro aggiornato in merito all’evoluzione delle trattative in corso con Mondadori “in relazione alla quota di partecipazione in RCS Libri S.p.A., nel cui ambito il periodo di esclusiva è stato esteso al 30 settembre prossimo”. In merito alla discussa trattativa, lo scorso 30 luglio, dopo quasi 10 ore di riunione, il Cda di Rcs, “pur riservandosi ogni decisione sulla cessione della partecipazione”, aveva deliberato all’unanimità di dare mandato all’Ad Jovane “per proseguire nella trattativa” con Mondadori, “e nella definizione degli aspetti contrattuali”.

LEGGI ANCHE:

Editoria: alcune cose che cambierebbero se Mondadori comprasse Rcs Libri 

Editoria: Archinto lascia il gruppo Rcs Libri (nei giorni di “Mondazzoli”…) 

Che fine ha fatto l’appello d’autore contro “Mondazzoli”? Parla Sandro Veronesi

 Mondadori che “punta” Rcs Libri… L’opinione di Mauri (GeMS)

Mondadori-Rcs Libri, interviene Franceschini: “Sono molto preoccupato”


Strega, già si discute del premio nell’era-“Mondazzoli”…

Inge Feltrinelli molto critica su “Mondazzoli” – Intervista a tutto campo 


Cacciari: “Mondadori-Rcs Libri? Si creerebbe un monopolio”. E su Adelphi… 

Mondadori-Rcs Libri, Lidia Ravera: “Preoccupata per i lavoratori” 

 Se proprio Berlusconi “investe” nei libri… – L’analisi 

 

Commenti